in

I 30 errori/buchi di trama più macroscopici in 30 Serie Tv diverse

Le Serie Tv sanno farci divertire, ridere, piangere, emozionare fino alle lacrime e tenerci sulle spine. Ci affezioniamo ai personaggi che amiamo e tifiamo perché, alla fine, abbiano il loro happy ending. Partecipiamo alle loro avventure perché sì, è come se noi fossimo lì insieme a loro. Rimaniamo incollati alla Tv, al computer o al tablet per ore; durante il giorno aspettiamo solo quel momento in cui poterci godere le nostre amate Serie.

Ma le Serie Tv non sono solo questo. Alle volte ci fanno veramente arrabbiare e non sto parlando di quando al nostro personaggio preferito va tutto storto o non ci piace qualcosa nella trama. Sto parlando di quando ci accorgiamo di errori eclatanti che possono arrivare anche a rovinare ciò che stiamo guardando. Per fortuna, il più delle volte, non succede. Vi propongo 30 Serie Tv e 30 errori: andiamo a vederli insieme.

1) Game Of Thrones

Game of Thrones


Nella settima stagione  i personaggi si spostano per tutto il continente a una velocità sorprendente: Arya che torna in un lampo da Braavos alle Torri dei Frey; Daenerys che vola da Rocca del Drago oltre la Barriera in un battito di ciglia; Varys che viaggia da Meereen a Dorne e poi di nuovo indietro; Jon che da Grande Inverno raggiunge in nave Roccia del Drago in men che non si dica… sembra  un espediente narrativo per poter raccontare gli avvenimenti senza far sbadigliare lo spettatore. Gli showrunner però non si sono resi conto come questi viaggi, oltre che poco realistici, creino grandi  buchi nella trama. Le stagioni precedenti erano state forse anche troppo lente da questo punto di vista: basti pensare a quanto tempo Daenerys abbia impiegato per raggiungere Westeros. Alcuni spostamenti sono però talmente veloci da sembrare impossibili, come quelli di Varys: che sia una creatura sovrannaturale?

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

giorgio vanni

Perché siamo innamorati pazzi delle sigle di Giorgio Vanni?

Friends

Perché i nostri Friends si sedevano sempre negli stessi posti del Central Perk