in

Le 15 attrici delle Serie Tv che hanno la voce più bella

#13 Sonya Walger (The Catch)

Risultati immagini per the catch margot gif serie tv

E’ di pochi giorni fa la notizia che The Catch purtroppo non è stata rinnovata per una terza stagione (qui potete leggere i dettagli a riguardo). A tenere in piedi la Serie Tv, assieme a una splendida Mireille Enos, c’è anche Sonya Walger, che nella seconda stagione ha avuto molto più spazio e offerto, dal mio punto di vista, un contributo eccellente.
La potente e temibile Margot ha origini britanniche e, come da tradizione, sfoggia un accento raffinato e affascinante.
Sonya Walger deve la sua sensualità anche e soprattutto alla sua voce, tratteggiata e forte, a tratti autoritaria, a tratti passionale.
Questa è Margot, questa è Sonya Walger.

#14 Sarah Rafferty (Suits)

serie tv

Sarah Rafferty è famosa perlopiù per il suo ruolo di Donna nella Serie Tv Suits. La sua voce ha incantato i fan sin dagli inizi. Basterebbe anche solo guardare questo video

per realizzare quanto sia melodica.
La sua voce non stanca mai, anche se fossimo costretti a sentirla parlare per ore e ore, avremmo sempre la stessa opinione e ne rimaremmo sempre affascinati. Persino nella sua imitazione dell’accento inglese è perfetta e divertente.

#15 Amy Brenneman (Private Practice)

serie tv

La psicologia è una materia difficile e oscura, l’equilibrio e la calma sono elementi fondamentali per trasmettere ordine e tranquillità. Lo strumento che permette questa trasmissione è la voce. Quella di Amy Brenneman è perfetta per questa missione.
Nella Serie Tv Private Practice Amy sfrutta al meglio questa sua abilità. Possiede un timbro particolare ed efficace, lento e pacato.
Basta ascoltare e vedere una sua intervista per rendersene conto, la sua voce accompagnata dalle sue espressioni facciali sono ciò che rendono Amy Brenneman e Violet Turner due caratteri veramente invidiabili.

Leggi anche: Hannibal, possibile quarta stagione

Scritto da Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

glee

La sesta stagione di Glee conclude un ciclo, segnando per sempre un’epoca

serie tv

10 Serie Tv che abbiamo rivalutato nel tempo