in

10 Serie Tv “uccise” dal doppiaggio italiano

  1. THE BIG BANG THEORY

The Big Bang Theory

La sitcom dei nerd per i nerd tradotta in un Paese (il nostro) che nerd non sa nemmeno cosa significhi. E forse è per questo che il doppiaggio è così penoso, tanto da rendere le puntate neanche così divertenti. Perché se non si rendono i giochi di parole e di accenti, i continui riferimenti ai fumetti, lo stravolgimento di intere frasi (le battute sono rese più volgari, meno sottili, per cercare di provocare una risata immediata), allora che senso ha guardarla? Diventa praticamente un’altra serie. A questo aggiungiamo che i doppiatori di Penny e Sheldon alterano la percezione dei personaggi, rendendo la prima troppo oca e il secondo più ‘morbido’.

Scritto da Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

10 motivi per amare Captain Swan

Le 10 morti più stupide delle Serie Tv