in

Queste Oscure Materie 2×02 – Nuovi personaggi, nuove rivelazioni

Queste Oscure Materie 2 - Lyra

In Queste Oscure Materie 2×02 (che è stata rinnovata per la terza stagione!) ci si addentra nel cuore delle vicende, percorrendo strade inesplorate: Will e Lyra, che hanno capito di dover contare l’uno sull’altra per raggiungere i propri scopi e per non perdersi nel grande mosaico della Polvere, tornano nel mondo di Will. Per la protagonista è la prima volta e dopo nemmeno tre secondi rischia di essere investita da un’auto. Tutto è caos per Lyra Belacqua, per niente abituata ai ritmi frenetici e veloci del nostro mondo (perché il mondo di Will è proprio quello in cui viviamo noi). Ma in mezzo a questo caos, forse, si nascondono le prime risposte.

Il passaggio da Cittagazze al mondo di Will rappresenta un cambiamento di setting ed è interessante vedere i personaggi muoversi in questo nuovo (vecchio per Will) mondo. Per la prima volta vediamo Lyra spaesata, qualcosa che raramente era successo nella prima stagione di Queste Oscure Materie. La ragazzina è sempre stata sicura di sé e all’inizio cerca di lanciarsi subito all’avventura anche in questo caso, salvo poi scoprire che la Oxford di questo mondo non ha nulla a che vedere con la Oxford che ricordava lei. Un cambio di ambientazione che scardina le certezze della ragazza e permette allo spettatore di scoprire nuovi lati di lei. Anche in questo caso, Dafne Keen (ecco 7 curiosità su di lei) è all’altezza della parte e regala a Lyra una serie di espressioni ed esclamazioni molto coerenti con la situazione.

Queste Oscure Materie 2x02

Will cerca di mettere in guardia la ragazza dai pericoli di quel mondo, poi però la abbandona al suo compito (trovare informazioni sulla Polvere, seguendo gli input dell’aletiometro). E non è cattiveria quella di Will: anche il ragazzo ha un compito, accertarsi che la madre stia bene. Ogni volta che si tratta di famiglia, si assiste al lato più vulnerabile di questo personaggio cresciuto senza padre e con una madre non sempre nel pieno delle proprie facoltà mentali. Anche lo spettatore tira un sospiro di sollievo quando Will spia in casa e scopre che la donna sta bene.

Ma in questo episodio di Queste Oscure Materie il punto fondamentale è proprio la ricerca di Lyra.

Aggirandosi tra pezzi di antiquariato e teschi con segni di trapanatura, in un primo momento Lyra (accompagnata da Pan, nascosto nello zaino) si imbatte in Charles Latrom, un antiquario che è in realtà Lord Boreal, proprio del mondo della ragazza. L’uomo le porge un biglietto da visita e la invita a contattarlo per qualsiasi curiosità o necessità. Sul momento Lyra non dà troppo peso all’incontro, perché la persona che lei sta cercando è un’altra: un accademico che, secondo l’aletiometro, saprà darle informazioni sulla Polvere.

Quando però Lyra scopre che la persona individuata dalla sua bussola d’oro è in realtà una donna, la meraviglia è molta. Nel suo mondo non esistono di certo accademiche donne e l’unica persona di sesso femminile che Lyra abbia mai visto in una posizione di potere o al centro di ricerche è la sua stessa madre, la signora Coulter. Non che la studiosa, dal canto suo, sia meno sorpresa: una ragazzina si è appena fiondata da lei per farle strane domande e parlando di un altro mondo.

Queste Oscure Materie 2x02

Si tratta di Mary Malone: un nuovo personaggio per gli spettatori, un attesissimo arrivo da parte dei lettori. Interpretata da Simone Kirby, la Malone di Queste Oscure Materie 2×02 è un po’ diversa da quella cartacea, ma senz’altro ben caratterizzata: anche nei momenti in cui ci sono deviazioni dalla materia dei libri di Philip Pullman, la serie tv non perde di spessore ed efficacia. E così veniamo a conoscere questa studiosa un po’ sola, senz’altro seria e di sicuro aperta mentalmente e fiduciosa: ci mette poco a entrare in sintonia con Lyra e crederle. Anche per Lyra è una bella prova, di solito non si fida di nessuno, ma c’è qualcosa di diverso in Mary Malone. Sembra che l’incontro tra le due sia stato dettato dal destino. Forse è proprio così.

E le informazioni che entrambe hanno sulla Polvere si incastrano tra loro come un puzzle dando le prime risposte.

La dottoressa Malone mostra a Lyra un grande computer con il quale sta svolgendo le ricerche e collega la ragazza stessa al macchinario. Concentrandosi come se stesse usando l’aletiometro, Lyra riesce a causare una reazione nell’immagine della Polvere sullo schermo: esiste un modo per controllare la Polvere, forse addirittura per comunicare con essa.

Queste Oscure Materie 2x02

Nel frattempo Will cerca un sostegno nei nonni paterni, che non ha mai incontrato fino a quel momento, ma capisce presto di non potersi fidare nemmeno di loro: per ragioni ancora ignote lo stanno spiando tutti, cercando di catturarlo. Allora il ragazzo si ricongiunge con Lyra, che gli spiega ciò che è successo a Oxford con la professoressa Malone, anche se Will vorrebbe andarsene di nuovo da quel mondo. Ma non è tutto: l’oggetto misterioso ha esplicitamente detto a Lyra di aiutare Will, è la prova che le loro strade siano irrimediabilmente intrecciate.

Il terzo e ultimo filone narrativo dell’episodio, riguarda Mrs Coulter che – interpretata da una sempre magistrale Ruth Wilson – spinge MacPhail a bombardare il territorio delle streghe: ormai è guerra aperta, i possibili scenari futuri sono innumerevoli, ma tutti ricchi di tensione. Le streghe passeranno al contrattacco? E Mrs Coulter riuscirà a influenzare anche la scelta del prossimo Cardinale, dopo la morte di Sturrock?

Queste Oscure Materie 2×02 si conclude lasciando molte domande, ma nello stesso tempo gettando i semi dei prossimi sviluppi: le carte sono state disposte in maniera efficace, ora i personaggi devono giocare.

Leggi anche – Queste Oscure Materie è la Serie Tv che tutti i lettori vorrebbero

Written by Alice D'Arrigo

Mi piace far giocare le parole tra di loro finché non formano storie. Quando non scrivo libri, mi diverto a tuffarmi negli strabilianti mondi delle serie tv, lasciandomi conquistare da dialoghi e colonne sonore.

La classifica dei 10 migliori attori delle Serie Tv nel 2020

Nana 1200x675

Nana, la vita scontrosa di una leader non pronta ad esserlo