in

Tell Me A Story: la serie con Paul Weasley chiude i battenti dopo due stagioni

Tell Me A Story

Tell Me A Story è una serie tv che forse non tutti conoscono, ma che si preannunciava essere un progetto interessante già al momento della sua creazione.

Abbiamo già sentito parlare di serie tv riguardanti le fiabe ambientate ai giorni nostri, e Once Upon A Time ne è un esempio lampante. Ma mai avremmo pensato di rivedere le fiabe più famose ambientate ai tempi moderni e rimaneggiate in chiave leggermente thriller e horror.

La cosa triste è che non potremo più vedere nuovi sviluppi della storia. Tell Me A Story è stata infatti cancellata da CBS dopo solo due stagioni.

Un vero peccato sotto molti punti di vista, dato anche il cast che la serie tv aveva. Troviamo infatti tra gli attori Paul Weasley (The Vampire Diaries), Daniell Campbell (The Originals) e Kim Cattarall (Sex and The City).

Tell me a story

Forse però è stata proprio la presenza di Paul Weasley nella serie a permettere a Tell Me A Story di essere trasmessa su una diversa piattaforma. Ieri è stata annunciata la cancellazione della serie da CBS, ma sembra che si potranno rivedere le due stagioni sulla piattaforma streaming The CW Seed.

Non è ancora ben chiaro quando effettivamente verranno inserite sulla piattaforma. Ciò che invece è certo è il motivo per cui è stata fatta questa scelta: in seguito allo stop di determinate produzioni causato dal coronavirus molte emittenti sono corse ai ripari per coprire i buchi di programmazione in vista dell’autunno. Queste le dichiarazioni di Julie McNamara, vicepresidente esecutivo e capo della programmazione CBS:

Il brillante Williamson ha fatto rivivere le nostre favole preferite in una serie antologica che ha capovolto e sovvertito le storie che noi tutti conosciamo in thriller moderni. Per me dunque è stato un privilegio lavorare con un tale gruppo di talentuosi creativi come Kevin, Aaron Kaplan e tutta la squadra alla Kapital Entertainment, così come anche lavorare col cast di Tell Me a Story, che ha fatto un lavoro fenomenale di personificazione reinvenzione di personaggi amati da sei fiabe.

Tell Me A Story era una serie tv con andamento antologico, che con ogni stagione avrebbe rielaborato alcune tra le fiabe più famose in chiave thriller. La prima stagione verteva su I tre porcellini, Hansel e Gretel e su Cappuccetto Rosso.

La seconda stagione aveva invece ripreso le fiabe La Bella Addormentata nel bosco, Cenerentola e La Bella e la Bestia. Stando alle dichiarazioni di Kevin Williamson, l’ipotetica terza stagione avrebbe dovuto basarsi su Jack e il fagiolo magico, Biancaneve e i Sette Nani e su Raperonzolo.

Leggi anche: Social Distance – La nuova serie Netflix girata in quarantena

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

scrubs

10 scene memorabili delle Serie Tv che sono state improvvisate

Freeform ordina la nuova serie “Love in the Time of Corona”, ed è proprio quello che pensate