in , ,

Stranger Things – I protagonisti fingono di essere statue al museo di Madame Tussauds [VIDEO]

Il museo delle statue di Madame Tussauds New York è famoso per le mostre con le rappresentazioni dei personaggi più popolari modellati nella cera. Questa volta è stato il turno dei protagonisti di Stranger Things, ma le statue non erano proprio come le altre.

Infatti, il popolare museo è stato lo scenario di un simpatico scherzo elaborato da Jimmy Fallon con la collaborazione dei giovani protagonisti della serie. Fallon, noto per il suo spirito giocoso, non è nuovo inserire questo genere di cose all’interno del suo show, The Tonight Show Starring Jimmy Fallon.

Uno scherzo che lascia di stucco… o uno stucco che lascia di scherzo

L’idea alla base di tutto è molto semplice. I ragazzi si sono finti statue di cera dei loro rispettivi personaggi, eccezion fatta per Jimmy Fallon che interpretava una molto particolare Barb. Il luogo scelto è stato il Madame Tussaurds New York, dove è stata allestita una finta mostra dedicata a Stranger Things.

Nel momento i cui i fan si sono avvicinati per una foto credendoli parte della scenografia, i ragazzi si sono mossi spaventandoli a morte. Fortunatamente però tutte le vittime dello scherzo si sono mostrate entusiaste di incontrare i propri beniamini.

stranger things

Così Millie Bobby Brown, Finn Wolfhard, Gaten Materazzo, Sadie Sink, Noah Schnapp, Caleb McLaughlin e Jimmy Fallon hanno reso una semplice gita la museo delle cere un’esperienza unica per alcuni fortunati fan. Inoltre ogni vittima ha potuto portare con sé una foto ricordo dello scherzo che immortala i puri attimi di terrore al momento della rivelazione.

Sicuramente una bella idea per intrattenere i fan di Stranger Things che stanno già aspettando l’uscita della quarta stagione, le cui riprese inizieranno il prossimo ottobre.

Ecco il video del simpatico scherzo

LEGGI ANCHE – Stranger Things: Millie Bobby Brown posta il dietro le quinte della scena che l’ha fatta vomitare

Written by Chiara Quarantiello

Devo parlare con qualcuno degli universi che ho visitato e delle avventure che ho vissuto, tutto grazie al mondo delle serie tv. Ora non sto più in silenzio e lo racconto qui.

Non skippare: la sigla di True Detective

one piece

La classifica delle 5 sigle italiane più belle degli Anime