in

Squid Game: la serie Netflix in versione anime è ciò che volevamo, ma non ciò di cui avevamo bisogno [VIDEO]

squid game - versione anime

Squid Game è la serie originale Netflix sudcoreana che ha conquistato il pubblico internazionale, diventando un fenomeno in più di 90 paesi al mondo e la serie Netflix più vista di sempre. Noi di Hall of Series l’abbiamo vista e abbiamo scritto la nostra recensione e le pagelle.

Quando una serie diventa così nota e di successo (e non solo) si scatena con parodie, fan fiction, fan art, fan video e altri contenuti. Dopo la parodia con Rami Malek in uno degli sketch del Saturday Night Live, oggi diamo un’occhiata a un nuovo contenuto a tema Squid Game, qualcosa che ci porta ancora in atmosfere orientali (in particolare giapponesi): la serie tv in versione anime.

Squid Game: ecco come sarebbero i protagonisti in versione anime

Il fenomeno Squid Game non si fa mancare una versione anime. Lo Studio Marimomo Morimo ha infatti creato una sigla di un’eventuale serie animata in stile giapponese della serie Netflix.

Attenzione: nel video sono presenti spoiler dello show originale. Ecco il video:

Come emerge anche dal titolo del video, questa sigla è basata sui disegni di Gyakkyou burai Kaiji: Ultimate Survivor, anime andato in onda nel 2007 e basato sul manga creato nel 1996 da Nobuyuki Fukumoto.

La sigla in versione anime dello Studio Marimomo Morimo ripercorre alcuni dei momenti più salienti di Squid Game. Vediamo la sfida dei biscotti dalgona, il gioco del ponte di vetro fino ad arrivare al gioco finale, quello del Calamaro che dà il nome all’intera serie. Noi abbiamo stilato la classifica dei 6 giochi dal meno al più inquietante.

Squid Game ha conquistato un grandissimo successo, facendo guadagnare a Netflix almeno 900 milioni di dollari dopo un investimento iniziale di produzione di circa 21,4 milioni di dollari. Non sappiamo ancora se ci sarà una seconda stagione. Il creatore e regista Hwang Dong-hyuk ha parlato di una possibile seconda stagione dicendo che non ha piani precisi al momento: la scrittura e la regia della serie sono state per lui piuttosto difficili e stressanti, e ha detto che solo pensare alla seconda stagione è “faticoso“.

La serie sudcoreana racconta le storie di un gruppo eterogeneo di persone accomunate da un disperato bisogno di denaro. Intrappolati in un luogo segreto, gareggiano gli uni contro gli altri in vari giochi per bambini nel tentativo di vincere il montepremi di 45,6 miliardi di won (circa 33,4 milioni di euro). Non sanno, però, che essere eliminati dal gioco significa morire. Nel cast troviamo Lee Jung-jae (Seong Gi-hun), Park Hae-soo (Cho Sang-woo), Jung Ho-yeon (Kang Sae-byeok), Oh Yeong-su (Oh Il-nam), Heo Sung-tae (Jang Deok-su), Anupam Tripathi (Abdul Ali), Kim Joee-ryoung (Han Mi-nyeo), Wi Ha-joon (Hwang Jun-ho).

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

10 incredibili storie dietro le cicatrici (nascoste e non) di famosi attori delle Serie Tv

5 attori famosissimi che hanno recitato in The O.C. (e forse non lo sapevi)