in

7 pessime notizie sulle Serie Tv

scrubs

Donald Faison ricorda come è stato essere l’unico protagonista afroamericano in Scrubs mentre, se le cose fossero andate diversamente, Breaking Bad non sarebbe mai esistita. Ma c’è anche chi sconsiglia la visione di 13 Reasons Why perché troppo violento o chi rifiuta grossi ruoli in produzioni hollywoodiane.

Potete trovare queste e molte altre novità qui, nelle 7 consuete notizie che vi peggioreranno la giornata dal mondo delle serie tv.

SCRUBS: LA RABBIA DI DONALD FAISON «ERO SEMPRE IL “RAGAZZO NERO” DELLA SERIE»

Questa settimana Zach Braff e Donald Faison, il duo protagonista di Scrubs, hanno rilasciato un’intervista in cui si sono schierati a fianco dei manifestanti che attualmente si stanno battendo contro le discriminazioni razziali negli Stati Uniti. Ed è stato proprio Faison a voler condividere la propria esperienza di uomo afroamericano sul set di Scrubs:

Fa paura essere giudicato per il colore della tua pelle. Mi è successo spesso nel corso della mia vita. Anche il modo in cui le persone mi descrivevano in Scrubs. Ero il “ragazzo nero” di Scrubs”, non uno degli attori di Scrubs ma “il ragazzo nero” di Scrubs. Incoraggio quindi tutti a informarsi. Una volta fatto questo, sarete in grado di vedere che siamo tutti uguali e insieme possiamo eliminare il razzismo.

(potete trovare qui maggiori informazioni).

scrubs

Written by Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

Riordiniamo le idee in vista della terza stagione di Dark

TvTime

La classifica delle 10 Serie Tv più viste secondo TvTime la scorsa settimana (15-21 giugno)