Vai al contenuto
Home » News » Lo spot del nuovo film Netflix “rompe” gli schermi: utenti furiosi

Lo spot del nuovo film Netflix “rompe” gli schermi: utenti furiosi

Così verosimile da sembrare reale: molti utenti Netflix sono rimasti decisamente impressionati dal realismo dello spot del nuovo film della piattaforma, The Gray Man, con Ryan Gosling e Chris Evans. In questo articolo abbiamo raccolto le novità in arrivo su Netflix ad agosto e qui potete trovare tutti i contenuti che la lasceranno a breve. Netflix ha annunciato una stretta sugli account condivisi, un aumento del costo degli abbonamenti e l’introduzione della pubblicità: una mossa a dir poco azzardata, visto il calo costante degli abbonati.

Lo spot del nuovo film Netflix in Brasile ha creato non pochi malumori a molti utenti, forse un po’ troppo creduloni. Nella clip del film, diversa rispetto a quella che è stata rilasciata nel nostro paese, infatti, a un certo punto compare un effetto che manda in frantumi il vetro del televisore.

Si tratta, naturalmente, di una trovata commerciale e di un effetto assolutamente finto e molto realistico: così tanto da aver seriamente convinto alcune persone di aver danneggiato il televisore. Ecco alcuni commenti postati sui social da utenti brasiliani che non hanno preso troppo bene questa trovata di Netflix:

“Ho fatto un urlo con questa pubblicità”, “Che nervoso con questo spot di Netflix che rompe la TV: per l’amor di Dio, questa TV è l’unica cosa che ho nella vita, “Lo spavento che ho avuto con quella pubblicità di Netflix!”.

Qui potete vedere il trailer ufficiale di The Gray Man:

Qui potete vedere il tweet di un’utente brasiliana che ha immortalato la sua televisione “rotta” dal trailer Netflix. Non si può dare tutti i torti a coloro che si sono impressionati: l’effetto è infatti molto ben riuscito e a prima vista sembra davvero di avere il televisore rotto. Una trovata un po’ alla Black Mirror a dir poco efficace per promuovere un film che si preannuncia molto fumo e poco arrosto.

The Gray Man è basato sull’omonimo romanzo di Mark Greaney e mescola James Bond ai classici elementi del film d’azione. Court Gentry è l’agente segreto Sierra Six, uno di quelli di cui la CIA si serve per missioni super segrete. Six scopre alcuni segreti che la CIA vorrebbe nascondere e per questo l’organizzazione gli mette alle calcagna il mercenario senza scrupoli Lloyd Hansen. Nel cast, oltre a Ryan Gosling e Chris Evans, anche la vecchia conoscenza di Bridgerton Regé-Jean Page e Ana De Armas, che interpreterà Marilyn Monroe nel film, sempre prodotto da Netflix, Blonde

Chi ha già visto il film lo descrive come prevedibile, sgonfio e stranamente privo di verve, nonostante la presenza di star di prima grandezza. Netflix non ha fatto centro, questa volta: probabilmente questo film farà parlare di sé più per il pittoresco trailer che per la sua trama.

LEGGI ANCHE – I 5 migliori lavori di CGI mai svolti nelle serie originali Netflix