in

Lupin supera Bridgerton e La Regina degli Scacchi come serie più vista

L’attore Omar Sy (Quasi amici) è arrivato su Netflix in una nuova produzione francese prodotta da Gaumont, una delle Serie Tv più ambiziose del 2021: Lupin. La serie è uno dei nuovi contenuti arrivati a gennaio ed è perfetta da vedere in una giornata, in una sessione di bingewatching. E anche se il titolo ci ricorda il cartone animato che tutti noi abbiamo amato nella nostra infanzia, la serie non ci parla di Lupin, Jigen e Goemon, ma si richiama al ladro gentiluomo protagonista dei romanzi di Maurice Leblanc.

Lupin sembra aver conquistato rapidamente il pubblico in tutto il mondo. Infatti è diventata una delle serie più viste e ne ha superate altre – uscite recentemente – che a loro volta hanno riscosso grande successo: stiamo parlando di Bridgerton e La regina degli scacchi.

Lupin: 70 milioni di spettatori per la serie tv francese di Netflix

La serie sta ottenendo un gran risultato per una serie francese: è infatti la prima serie proveniente dalla Francia a entrare nella Top 10 delle serie più viste negli Stati Uniti.

Con i suoi cinque episodi (che sono solo la prima parte della prima stagione, ne arriveranno altri cinque) la serie arriverà a essere vista da 70 milioni di abbonati nei suoi primi 28 giorni sulla piattaforma, così come riporta il sito Variety. Lupin è diventata la prima nella Top10 delle serie più viste in Francia, ma anche in altre nazioni del mondo, tra cui Brasile, Vietnam, Argentina, Germania, Italia, Spagna, Polonia.

Con questo risultato Lupin ha superato altri grandi successi di Netflix. La serie in costume Bridgerton, ambientata nella società inglese di primo ottocento, ha raggiunto i 63 milioni di spettatori. La Regina degli Scacchi con Anya Taylor-Joy nei panni della bambina prodigio Beth Harmon è stata vista da 62 milioni di utenti.

Lupin ha superato anche la serie tv non in lingua inglese più vista su Netflix: la quarta stagione de La Casa de Papel ha raggiunto i 65 milioni nel periodo di 28 giorni dal rilascio sulla piattaforma.

Il protagonista Omar Sy ha festeggiato il grande risultato raggiunto dalla sua serie con un tweet pubblicato sul suo profilo Twitter:

“70 milioni, è da pazzi!
Sono contento che
Lupin sia la prima serie francese su Netflix a riscuotere un tale successo internazionale.
Senza di voi non sarebbe stato possibile.
Grazie a tutti”.

È giusto ricordare che Netflix non segue la misurazione del pubblico usata dai network tradizionali. Nel conteggio, infatti, tiene conto anche di quegli abbonati che hanno visto almeno due minuti della serie tv.

Nella serie Omar Sy interpreta il protagonista Assane Diop, che si ispira al famoso ladro gentiluomo Arsenio Lupin. La serie è creata da George Kay (Criminal UK, Killing Eve) in collaborazione con François Uzan (Altro che caffè).

Ambientata a Parigi, i primi cinque episodi ci presentano Diop adolescente, la cui vita viene sconvolta in seguito alla morte del padre, avvenuta dopo essere stato accusato di un crimine che non ha commesso. Cresciuto, Diop vuole ottenere vendetta per il padre e lo fa ispirandosi alle gesta di Arsenio Lupin, superando in astuzia tutti coloro che incontra sulla sua strada.

Nel cast insieme a Sy troviamo Hervé Pierre (L’ufficiale e la spia), Nicole Garcia (Il mio profilo migliore), Clotilde Hesme (Les Revenants – Quando ritornano), Ludivine Sagnier (The New Pope), Antoine Gouy (Tutti pazzi per Yves), Shirine Boutella (Non conosci Papicha) e Soufiane Guerrab (Moloch).

La seconda parte della prima stagione di Lupin è confermata, ma ancora non sappiamo quando verrà rilasciata su Netflix. Speriamo di poterla vedere presto!

Avete già visto tutti gli episodi di Lupin? Che ne pensate di questa nuova serie tv francese?

Scritto da Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Master of None 3 diventa realtà! Nuovi episodi ambientati a Londra

Netflix dichiara guerra ai siti pornografici: piratate le scene hard in Bridgerton