Vai al contenuto
Home » News » Lili Reinhart è “quasi morta a Roma” durante il suo viaggio in Italia

Lili Reinhart è “quasi morta a Roma” durante il suo viaggio in Italia

Lili Reinhart potrebbe, apparentemente, essere un nome che ad alcuni fan non dice molto, ma così non è invece per i fan della serie tv Riverdale. L’interprete di Betty Cooper negli ultimi mesi ha fatto parecchio parlare di sé, sia per le sue dichiarazioni su Kim Kardashian sia per alcune scene che le avrebbero causato non poco disagio. Altra cosa di cui si parlò molto, tempo fa, era il fatto che si fosse presentata al Coachella in compagnia di un altro attore. L’attrice, lavorando sul set di Riverdale ha conosciuto Cole Sprouse, e con lui ha avuto una relazione sentimentale durata dal 2017 al 2020. Alla fine, dunque, le sue diverse frequentazioni al noto festival non hanno poi stupito più di tanto. Attualmente sembra anche che l’attrice stia facendo un po’ di bilanci sulla sua vita, soprattutto artistica, la fine di Riverdale si avvicina sempre di più, e sembra più che giusto che per Lili si aprano nuovi scenari e nuove prospettive lavorative. Non ultimo, ad esempio, il film Linee Parallele, approdato su Netflix non molto tempo fa che la vede protagonista.

Ma la notizia di oggi non riguarda la vita artistica di Lilil Reinhart, quanto più alcune disavventure vissute nel nostro bel Paese durante la sua vacanza.

A quanto pare, infatti, Lili Reinhart è stata in Italia non molto tempo fa, perché ha partecipato alla Mostra del Cinema di Venezia. A dire la verità la presenza dell’attrice non era dovuta alla presenza di qualche film in concorso al festival che la vedeva nel cast, ma piuttosto perché invitata in quanto testimonial di un noto brand di abbigliamento. In quest’occasione, inoltre, la Reinhart ha incontrato anche un’altra sua collega sul set di Riverdale, Camila Mendes, anche lei invitata a partecipare al festival del cinema nella cornice della laguna.

Con l’occasione, quindi, l’attrice ne ha approfittato per visitare un po’ tutto il nostro Bel Paese, e a fare un reportage dei posti in cui è stata ci ha pensato Charlie Howard, modella e attivista inglese che in quest’occasione è stata la sua compagna di viaggio. Proprio lei, sui suoi profili social, ha pubblicato un video in cui racconta anche alcune cose accadute durante la vacanza. Tantissime visite culturali e tantissimo cibo, ma anche qualche momento di notevole difficoltà.

Tra le varie esperienze piuttosto traumatiche che le due ragazze hanno vissuto, due all’interno del video hanno attirato la nostra attenzione. Innanzitutto, Lili Reinhart e Charlie sarebbero state cacciate da un treno perché sprovviste di mascherina. Ma fortunatamente poi ne hanno recuperate un paio, e così il loro viaggio è proseguito senza intoppi. Finché non sono arrivate a Roma, e come ci mostra il video entrambe avrebbero “quasi rischiato di morire” a causa della guida spericolata di un tassista. Ma grazie al cielo tutto è andato bene, le due ragazze hanno vissuto una vacanze memorabile, e ammettono di sentire già la mancanza dell’Italia.