in

Grey’s Anatomy 17×07: una scena tagliata mostra la reazione di un protagonista a “quella” morte

grey's anatomy

Grey’s Anatomy è una serie terribilmente drammatica. Lo show di Shonda Rhimes è arrivato alla 17esima stagione, dopo tante perdite e momenti tragici. I fan sono ormai abituati ai colpi di scena, a dover dire addio a personaggi molto amati, a morti improvvise e inaspettate. Eppure gli appassionati di Grey’s Anatomy temono che quest’ultima stagione si stia preparando ad una delle morti più dolorose ed importanti di sempre. Complici probabilmente anche i rumors riguardo il contratto di Ellen Pompeo (Meredith Grey) in scadenza quest’anno e le incertezze sul futuro della serie che sembra avvicinarsi ormai, dopo 17 anni, alla conclusione definitiva. In merito a questo, alcuni fan hanno fantasticato su come potrebbe finire Grey’s Anatomy, proponendo teorie strazianti che non hanno nulla da invidiare ai tristi destini che Shonda Rhimes ha sviluppato per molti dei personaggi del medical drama. Ed infatti, abbiamo assistito ad una morte improvvisa e inattesa nel settimo episodio della 17esima stagione di Grey’s Anatomy.

ATTENZIONE: se non ami gli spoiler e non hai ancora visto l’episodio in questione ti suggerisco di non continuare con la lettura. In seguito ad una lunghissima pausa dopo il sesto episodio, al suo ritorno Grey’s Anatomy ha annunciato la morte di Andrew DeLuca, interpretato dall’attore italiano Giacomo Giannotti. Un evento che ha scioccato i fan che forse pensavano che per Meredith essere in coma affetta da Covid fosse già abbastanza problematico. La puntata successiva è incentrata sull’ultimo saluto a Andrew DeLuca da parte degli altri personaggi dello show. I colleghi hanno mostrato il loro dispiacere, qualcuno ha pianto, qualcuno si è dato all’alcol, qualcun’altro ha continuato a vedere Andrew DeLuca in giro per l’ospedale. Ma c’è una scena tagliata dell’episodio che è stata pubblicata in esclusiva da Entertainment Weekly, che mostra la reazione inedita di un personaggio.

La scena eliminata di Grey’s Anatomy ha come protagonista Tom Koracick mentre riceve la terribile notizia della morte del collega.

Il neurochirurgo, interpretato da Greg Germann viene a conoscenza dei fatti tramite Catherine Fox che si rende conto che nessuno lo aveva ancora avvisato. Gli spiega quindi cosa è successo ad Andrew DeLuca e Tom Koracick risulta visibilmente provato, quasi senza parole, con gli occhi lucidi e decide di unirsi al memoriale in suo onore. La commemorazione avviene in modo del tutto particolare e straordinario a causa della pandemia di Covid, elemento centrale di questa 17esima stagione di Grey’s Anatomy. Si tratta di una sorta di video memoriale nel parcheggio dell’ospedale, che comunque è stato emozionante, nonostante non sia stato un vero e proprio funerale.

L’attore Giacomo Giannotti ha vestito i panni di Andrew DeLuca di Grey’s Anatomy a partire dall’11esima stagione. E’ diventato un membro fisso del cast dalla stagione successiva ed ora ha dovuto lasciare il ruolo. Nonostante ciò si mostra molto grato nei confronti del personaggio e della serie: “Tanto potrei dire … ma tutto quello che mi viene in mente è grazie. Grazie a tutti i fan che hanno amato DeLuca tanto quanto me. Raccontare la sua storia è stata e sarà uno dei più grandi onori della mia vita. Grazie”. Giacomo Giannotti è anche molto grato del legame stretto sul set con la collega Ellen Pompeo: “Anche se la nostra amicizia sarà eterna, questo viaggio con te è stato incredibile e mi mancherà tantissimo condividere lo schermo con te. È stato un onore! DeLuca e Meredith non si vedranno più, ma Giacomo ed Ellen avranno molto più tempo per la pasta e il vino adesso. Grazie per aver reso questa esperienza così memorabile”.

Ed ora é proprio su Meredith che i fan puntano l’attenzione: ancora in coma, in condizioni non rassicuranti che sembrano mostrare un peggioramento e con la consapevolezza di una possibile fine imminente del suo personaggio, chissà quale destino le ha riservato Shonda Rhimes in questa 17esima stagione di Grey’s Anatomy.

Scritto da Sofia Apa

Cerco sempre rifugio nei libri e nelle serie tv, sono la mia medicina e non esiste niente di meglio, eccetto scrivere.

netflix

Netflix ha creato Fast Laughs, una nuova funzione per vedere rapidamente i propri video comici

BRZRKR – Il fumetto scritto da Keanu Reeves diventerà un film per Netflix