Vai al contenuto
Home » News » Game of Thrones – Peter Dinklage si sfoga sull’ultimo ruolo: «L’amore non è solo per i belli»

Game of Thrones – Peter Dinklage si sfoga sull’ultimo ruolo: «L’amore non è solo per i belli»

Game of Thrones

Game of Thrones l’ha consacrato, facendolo conoscere in tutto il mondo per le sue doti recitative e il suo fascino: Peter Dinklage, grazie al personaggio di Tyrion Lannister, è a oggi una vera star del cinema (qui potete trovare alcune curiosità su di lui). Di recente l’attore ha detto la sua sul finale della serie, uno dei più controversi e contestati di sempre (qui trovate la sua opinione): il suo ex collega Iwan Rheon, invece, difende sorprendentemente la stagione finale.

In una recente intervista, la star di Game of Thrones e X-Men ha parlato del suo ultimo ruolo teatrale, Cyrano, un ruolo solitamente limitato ad “attori belli” e ha parlato di come il protagonista non sia più stereotipato.

Con i suoi 4 piedi e 5 pollici, Peter è uno degli uomini più bassi del cinema mondiale di oggi. La sua ultima fatica teatrale (un ambiente al quale Peter è da sempre molto legato) è proprio il ruolo del protagonista nel dramma musicale romantico Cyrano, basato sull’opera teatrale Cyrano de Bergerac.

La star di Game of Thrones ha riflettuto sul cambiamento dello stereotipo legato ad alcuni ruoli nel mondo del cinema, sfatando il mito che alcuni personaggi debbano essere unicamente appannaggio di attori belli in modo convenzionale.

“Nove volte su 10, Cyrano è interpretato da un bell’attore con un naso finto e sai che se lo toglie quando si struccano. L’idea di come debba essere un attore protagonista sta cambiando ora. Dal punto di vista razziale o altro. È quasi ora“.

Ha aggiunto che avere uomini più diversi che interpretano ruoli romantici è un passo in avanti perché rompe lo stereotipo secondo cui solo le “persone carine” dovrebbero innamorarsi.

La star di Game of Thrones continua:

“Siamo rimasti bloccati con questo stereotipo di protagonista ed è salutare cambiarlo. La vita amorosa non è dominio delle persone carine: tutti hanno una vita amorosa”.

Peter Dinklage ha iniziato la sua carriera con ruoli minori negli anni Novanta prima che il suo talento venisse notato e girasse film come Station Agent e Death At A Funeral. Ma è stato con il ruolo di Tyrion Lannister in Game of Thrones nel 2011 che ha guadagnato definitivamente la popolarità: il classico ruolo che un attore aspetta tutta la vita di poter interpretare e che gli ha fruttato diversi riconoscimenti.

Leggi anche: Game of Thrones – Peter Dinklage sulle critiche: «I fan erano arrabbiati perché li stavamo lasciando»