in

10 Serie Tv Netflix cancellate che dovresti recuperare comunque

Serie Tv cancellate Netflix
Serie Tv cancellate Netflix

Netflix tende a essere sempre una montagna russa da cui non riusciamo mai a scendere. Spesso ci fa volare in maniera sensazionale sfornando prodotti capolavoro come Stranger Things e altre volte ci fa soffrire facendo delle scelte dalla qualità opinabile continuando a portarle avanti con varie stagioni. Questa seconda strategia obbliga la piattaforma a dover fare delle scelte ogni anno che si traducano nella cancellazione effettiva di alcuni show. Inutile spiegarvi – perché saprete già – che alcune di queste scelte non ci hanno fatto per nulla felici. Sono state sacrificate delle Serie Tv che nello specifico potevano ancora dare tanto e quello che ci rimane in molti casi è solo un finale improvvisato che lascia aperte molte domande.

Ma noi non ci arrendiamo e diamo comunque alle Serie Tv Netflix cancellate il giusto peso facendovi conoscere tutti gli show che meriterebbero assolutamente una possibilità. Guardateli, innamoratevi comunque delle loro storie perché quello che vi stiamo proponendo è intriso di una particolarità che va vissuta nonostante la cancellazione.

Vediamo allora insieme le Serie Tv netflix cancellate che dovreste guardare comunque, e fateci sapere cosa ne pensate!

1) Chilling Adventures Of Sabrina

Serie Tv Netflix cancellate

I fan più affezionati si sono chiesti per molto tempo cosa potessero aspettarsi dal decisivo finale di stagione che, per una volta e per tutte, svelerà l’epilogo dello show. La vera paura stava nell’aver scoperto così tardi che la serie fosse stata cancellata da Netflix e questo non ha fatto altro che violentarci di pesanti dubbi come: e se il finale fosse stato improvvisato? E se tutto sarà un’assoluta delusione? Perché le aspettative sono sempre state alte e bisogna ammetterlo: la storia di Sabrina fin dall’annuncio della prima stagione ci aveva particolarmente coinvolti. Il ricordo fresco d’infanzia che avevamo della streghetta è tornato carico nelle nostre menti, e immaginare questo racconto in versione più cruda e cupa ci ha fatto fare un sussulto fin dall’annuncio dell’inizio della produzione.

Proprio per questo motivo – nonostante la cancellazione – vi invitiamo a dare una possibilità alla storia di Sabrina Spellman. All’interno troverete un assortimento delicato non solo di storie d’orrore, ma anche di emozioni adolescenziali che la giovane protagonista vivrà durante la serie. Provate a immaginare: magia, suspense, amicizia, amore, paura e fantasy. Fatto? Bene, adesso sappiate che tutti questi ingredienti fanno parte di una delle Serie Tv Netflix cancellate più interessanti degli ultimi anni. Chiariamoci: non vi stiamo proponendo un capolavoro, ma qualcosa che non deve – per questo – passare inosservata perché all’interno contiene tutte le basi per farvi passare un pomeriggio piacevole. O magari una sera di pioggia e tuoni. Si, questa è la cosa pazzesca di Chilling Adventures Of Sabrina: andrà bene per entrambe queste prospettive.

2) I Am Not Okay With This

Il Covid-19 ha ferito e massacrato anche Netflix che ha dovuto correre ai ripari e cancellare anche le sue novità: stiamo parlando di I Am Not Okay With This.

Lo sappiamo: non vi alletta forse immaginare di guardare una Serie Tv da una sola stagione composta da 7 episodi da circa mezz’ora ciascuno. Ne siamo consapevoli, vorreste qualcosa di più lungo o che quanto meno contenesse all’interno la speranza di una continuazione ma se vi stiamo proponendo questo prodotto – nonostante la cancellazione così in anticipo – ci sarà pur un motivo. No? La verità è che I Am Not Okay With This non meritava una fine così veloce perché nella realtà dei fatti era solo all’inizio del meraviglioso racconto che stava per avviare. Ci sentiamo in dovere di darle una voce, e questa può concretizzarsi solo nel chiedervi di guardarla. Cerchiamo di essere più chiari, va bene? Proviamo a parlarvi della trama, magari così siamo più convincenti.

Sydney è una ragazza di diciassette anni. Non è una delle persone più positive che possiate trovare all’interno delle Serie Tv, egli stessa si definisce “una noiosa diciassettenne bianca” ma questa noia che sente la stia possedendo andrà ben presto via. Nel dettaglio questo accadrà quando scoprirà di avere dentro di sé dei superpoteri che scateneranno dentro di lei delle emozioni sempre più forti. Allora, vi abbiamo convinti?

3) The Society

La medesima sorte di I Am Not Okay With This è toccata anche a un’altra esordiente Serie Tv: The Society.

Le ragioni che accomunano I Am Not Okay With This e The Society sono le stesse: il Covid-19. La tristezza nell’aver perso questa serie purtroppo si traduce nel non aver assaggiato tutta la carne che la prima (e ultima) stagione ha messo al fuoco. Nell’effettivo tutti i telespettatori che hanno visto la serie potranno confermare che le prospettive per dar vita a qualcosa di più grande c’erano tutte. Cerchiamo di spiegarvi il perché parlandovi della trama: un gruppo di studenti parte per una gita scolastica ma le cose non vanno come previsto e saranno costretti a tornare indietro nella loro cittadina. Al loro anticipato ritorno non troveranno più alcun genitore, tutti saranno scomparsi nel nulla. Questo obbliga i ragazzi a organizzarsi come meglio possono per gestire una nuova società in cui non hanno nessuna guida se non loro stessi. Da questo momento in poi le cose prenderanno una piega terribile che li metterà, spesso, uno contro l’altro.

Questo prodotto – chiariamoci, in maniera lontana – fa pensare a Under The Dome. Anche in quel caso la società ha dovuto fare i patti con un nuovo stile di vita che spesso li ha messi in guerra tra loro, e le stagioni in quel caso sono andate avanti fino ad arrivare a tre, sufficienti per raccontare le follie di una società ormai scongiurata. Sarebbe stato carino dare anche a The Society questa opportunità. Non credete? In ogni caso, lei è presente nel vostro catalogo Netflix e pensare di darle una possibilità non sembra così tanto impegnativo visto le dimensioni della serie. Potreste tuffarvi in un mondo strano e diverso dal nostro e questa cosa non fa mai male.

4) Sense8

Noi vogliamo essere chiari: se questa fosse stata una classifica sulle Serie Tv Netflix cancellate ingiustamente Sense8 sarebbe stata al primo posto. La scelta della piattaforma è stata davvero imperdonabile.

Netlix ha cancellato un autentico pilastro, ma voi non fate il suo stesso errore e non sottovalutate un gioiellino che è riuscito a trattare l’argomento dell’empatia con una trama così originale di cui parleremo per sommi capi per convincervi a cliccare sul tasto play. Immaginate un gruppo di otto sconosciuti sparsi in diverse parti del mondo che non hanno assolutamente nulla in comune, nessun filo conduttore, e immaginate che riescano – tra loro – a sentire le sensazioni e le emozioni dell’altro. Questo darà vita a delle vicende fondate sulle sensazioni di ogni persona appartenente al gruppo, e che vi sarà sentire coinvolti.

Il fulcro della storia oltre all’empatia infatti è l’inclusività. Ogni membro del gruppo è diverso dall’altro e questo sembra avere la volontà di rappresentare ogni individuo esistente sul pianeta. Una perla rara che non dovreste perdervi mai. Fidatevi.

5) Chiamatemi Anna

Chiamatemi Anna è una delle Serie Tv più belle mai cancellate da Netflix, e questo è un dato di fatto. Al contrario di I Am Not Okay With This e The Society sembra avere un finale che funge da epilogo vero e proprio, ma le cose non sono così perdonabili come sembrano.

La storia di Chiamatemi Anna è profondamente poetica, delicata e forte. I fan della serie si sono sempre sentiti rappresentati da questa storia così dolce che racconta come una ragazzina orfana dai capelli rossi si sia fatta strada in un mondo ostile e privo di gentilezza. La Serie Tv va avanti per tre stagioni e quella finale cerca di chiudere la storia nel modo migliore possibile ma quello che ci chiediamo è: perché tanta fretta? Spesso la piattaforma Netflix sembra non avere alcun tipo di voglia di velocizzare la conclusione di un suo prodotto scegliendo di portarlo avanti per più stagioni (vedi La Casa Di Carta) quindi quello ci viene più spontaneo chiederci è: ma perché?

Ci sarebbe piaciuto così tanto vedere una crescita ulteriore nel personaggio di Anna, un’esperienza in più da raccontare. Così non è stato, ma questo non implica che la serie sia stata rovinata. É stata cancellata sicuramente prima del tempo, ma questo non significa che voi non dobbiate assolutamente guardarla. Correte, cliccate sul tasto play. Adesso!

6) Spinning Out

Una sola stagione per un gioiellino che in termini di ascolto non ha fatto il successo sperato, ma che in termini di qualità batte a mani basse molti prodotti lunghi composti da infinite stagioni.

Forse avrebbero dovuto far più pubblicità invece che inserirla in silenzio nel catalogo, magari questo avrebbe fatto la differenza. In ogni caso, la storia interrotta di cui stiamo parlando è il concentrato di emozioni forti, profondità d’animo, amore e una forte emotività che trasuda da ogni scena. La storia ruota attorno a Kat Baker, una pattinatrice di alto livello che a seguito di un infortunio ha abbandonato la sua carriera. Ma la vita riserva sempre grandi sorprese, e sarà una di queste a regalarle la possibilità di tornare in pista insieme a Justin Davis. Questa nuova esperienza le darà la possibilità di riaprirsi non solo nei confronti del suo sport del cuore ma anche della vita. Verranno a galla, infatti, tutte le sue sofferenze ma questa volta non sarà da sola nel combatterle.

Non aggiungiamo altro alla descrizione di questa storia perché in alcun modo vogliamo togliervi la possibilità di rimanere sorpresi da una delle Serie Tv Netflix cancellate più ingiustamente. Vi sproniamo a guardarla e a darle la possibilità di parlare a ognuno di voi come avrebbe davvero voluto fare. Spinning Out non andava cancellata, fidatevi.

7) Queen Sono

Queen Sono è la prima Serie Tv africana targata Netflix ed è durata…una stagione. Davvero, Netflix? Una stagione? Di nuovo?

Proprio la piattaforma, riguardo alla prematura cancellazione, ha esordito così:

“Abbiamo preso la decisione difficile di non proseguire con la seconda stagione di Queen Sono. Un enorme ringraziamento ai nostri fan in tutto il mondo per l’amore nei confronti della nostra prima serie africana originale. Netflix è inoltre grata nei confronti del cast e della troupe per i loro incredibili sforzi nel creare questo show per i nostri membri intorno al mondo. Continueremo a lavorare a stretto contatto con il settore creativo del Sud Africa per continuare a produrre più storie coinvolgenti fatte in Sud Africa.”

Premesso questo, noi non ce la sentiamo in alcun modo di escludere questo prodotto da un sapore culturale del tutto nuovo sulla piattaforma da questa lista. Le premesse per rendere questo primo prodotto africano un gran colosso c’erano tutte, e proprio per questo motivo dovreste ascoltarci anche stavolta e guardare la serie. La storia ruota attorno alle vicende di una spia sudafricana che deve portare avanti una missione pericolosa e nel frattempo destreggiarsi tra i cambiamenti della sua vita e i suoi rapporti interpersonali. Speriamo che anche questa volta vi convinciate a darci ascolto abbandonandovi a una storia ambientata in un nuovo posto per Netflix, e che proprio per questo nasconde un sapore del tutto nuovo.

8) Glow

Serie Tv Netflix cancellate

Anche Glow ha pagato le conseguenze della pandemia mondiale che ci ha coinvolti in questo lungo e infinito anno. Speriamo che proporvela possa ridarle quella gioia che le è stata tolta a seguito della notizia della cancellazione.

Le creatrici della serie, Carly Mensch e Liz Flahive si sono espresse così riguardo alla cancellazione:

“Il Covid ha ucciso delle persone. È una tragedia nazionale e dovremmo concentrarci su questo. Il Covid, apparentemente, ha sconfitto anche il nostro show. Ci era stata data libertà creativa per realizzare una comedy complicata sulle donne, raccontando le loro storie. Ora è finita. Nel mondo stanno accadendo cose orribili, molto più importanti di questa. Fa però schifo lo stesso non poter rivedere queste 15 donne insieme in un’inquadratura. Era il lavoro migliore di sempre”.

Netflix ci ha tenuto a sottolineare quanto la scelta della cancellazione non avesse assolutamente nulla a che fare con la qualità del prodotto o del successo che è riuscito a ottenere, ma che fosse solo legato alla situazione dettata dal Covid-19.

La serie segue le vicende di Ruth Wilder, un’aspirante attrice che riceve una proposta da parte di un programma di wrestling. In questo ambiente si troverà a conoscere un gruppo di donne con cui lotterà facendo in questa maniera un’esperienza che le insegnerà molto. Il tutto viene raccontato in tre stagioni condite da umorismo ma anche tanta emozione. Insomma, farvi fermare dalla cancellazione non farebbe di voi dei veri duri come le protagoniste, quindi sbrigatevi ad andare sul ring anche voi!

9) Away

Serie Tv Netflix cancellate

Le aspettative per questo prodotto erano immense, e alla fine com’è finita? In un titolo in più nella lista delle Serie Tv Netflix cancellate.

Il 20 ottobre 2020 la serie viene cancellata definitivamente da Netflix a seguito di una sola stagione. La notizia ci ha colti di sorpresa perché eravamo profondamente convinti che Away potesse regalarci qualcosa di più, esprimendosi come forse non era riuscita a fare a pieno nel suo esordio. Attenzione, anche stavolta noi vi chiediamo di dare una possibilità a questo esperimento targato Netflix e vi esortiamo a tralasciare la noncuranza avuta dalla piattaforma nel cancellarla così velocemente.

Anche nel cast troviamo un nome importante. Stiamo parlando di Hilary Swank, attrice americana più che affermata nel mondo del cinema. Il personaggio che interpreta è quello di Emma Green, un’astronauta costretta ad abbandonare la sua famiglia per partire e guidare l’equipaggio in una missione molto pericolosa per Marte dalla durata di tre anni. Una serie fantascientifica a cui va data una possibilità nonostante la decisione di Netflix di mollarla dall’oggi al domani. Imbarcatevi anche voi per un lungo viaggio, a staccare i biglietti ci stiamo già pensando noi.

10) Messiah

Serie Tv Netflix cancellate

Chiudiamo questa lista con una Serie Tv cancellata da Netflix dopo una sola stagione. Saremo onesti: questo prodotto è stato uno dei più controversi a tal punto da non aver mai pienamente convinto i telespettatori.

Sapete però che noi cerchiamo di guardare i prodotti da tutti i punti di vista, ed è innegabile che – per quanto controversa – questa serie contenga all’interno un sapore del tutto nuovo per la piattaforma. La storia raccontata lungo le 10 puntate vede come protagonista le vicende del carismatico Al-Massiah che con le sue gesta sta facendo parlare il mondo intero. L’agente della CIA, Eva Geller, avrà il compito di scoprire la realtà dei fatti sull’uomo. Lui è davvero chi dice di essere? Il mondo ha veramente di fronte a sé il Messiah? Ogni fedele sembra credere alla realtà e ai gesti miracolosi professati dall’uomo, e sembra obiettivo della serie confondere le idee di ogni telespettatore. Nella realtà dei fatti non possiamo essere certi che l’epilogo dato dalla serie sia com’è stato mostrato davvero.

Questo dubbio sembra non darci tregua neanche durante la scena finale, e proprio per questo motivo si era fatta sempre più viva dentro di noi la speranza di avere una seconda stagione. Tutto è andato in fumo e la nostra voglia di verità non sarà mai cibata, ormai è una certezza, ma questo probabilmente non è un motivo valido per non dare una possibilità alla prima e ultima stagione di Messiah. Il senso di confusione che inietta dentro il telespettatore e la storia danno un sapore nuovo al catalogo Netflix che potrebbe essere interessante assaggiare. Fateci sapere!

LEGGI ANCHE – 5 Serie Tv non cancellate ufficialmente che sono sparite nel nulla

Scritto da Annalisa Gabriele

Le serie di Netflix sono contemporaneamente le peggiori e le migliori. Pro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno. Contro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno.

Sensualità a corte

Sensualità a Corte avrà una nuova stagione, lo annuncia Marcello Cesena [VIDEO]