in

5 Serie Tv non cancellate ufficialmente che sono sparite nel nulla

sherlock

Se c’è qualcosa assolutamente insopportabile per lo spettatore è l’attesa. Il dover aspettare una settimana, vari mesi, o addirittura un anno per lanuova puntata della serie tv che si segue non è sempre facile.
Ora, immaginate quanto la cosa peggiori quando le notizie per i nuovi episodi di quella Sherlock che avete adorato non esistono.

Molte produzioni vengono rinnovate per più stagioni, o magari viene confermato il nuovo blocco di episodi già prima che le puntate in corso finiscano. Mal che vada, a poche settimane dalla fine di una stagione, vi è la riconferma o la cancellazione del prodotto.

Ma cosa succede quando gli spettatori vengono lasciati nel nulla a domandarsi del futuro di una serie senza ottenere risposte? Succede che passano le settimane, i mesi, a volte anche gli anni. Escono vari rumor, gli attori parlottano, ma nulla di ufficiale smentisce o conferma il continuo.

Un po’ come una fiammella morente che i produttori vogliono lasciare ardere nel caso ne avessero bisogno in futuro. Le possibilità di rivedere queste prossime cinque serie tv c’è. È bassa, a volte molto bassa, ma i fan ci sperano ancora.

Andiamo quindi a vedere questa lista di prodotti lasciati nel nulla, analizzandoli più nello specifico.

1) La mafia uccide solo d’estate

Sherlock

Iniziamo la lista con una serie tv italiana che abbiamo vissuto molto da vicino. La mafia uccide solo d’estate conta due sole stagioni, o meglio: capitoli. Il prodotto, tratto dall’omonimo film, andò in onda su Rai 1 dal 21 novembre 2016 al 31 maggio 2018, per poi sparire nel nulla.

La serie doveva ricoprire tutti i crimini di mafia più famosi intercorsi tra gli anni ’70 e gli anni ’80, ma con le sue due stagioni ha coperto sì e no un triennio. Pare addirittura che l’idea di fondo fosse quella di portarla avanti fino ad arrivare alla morte di Falcone e Borsellino. Con tanti percorsi narrativi ancora lasciati in sospeso dal finale della seconda stagione, La mafia uccide solo d’estate aveva davanti a sé un futuro roseo.

Quando sembrava che la Rai fosse intenzionata a cancellarla, sulla pagina ufficiale di Pif, uno degli ideatori, fu annunciata anche la terza stagione, ma da lì il nulla. A oggi una terza parte sembra molto difficile: dopo due anni, il cast composto soprattutto da attori giovani è invecchiato, e un salto temporale per una serie del genere sarebbe una scelta poco saggia.

Vero che la speranza è l’ultima a morire, ma le probabilità sono sempre più basse.

Written by Luca Siracusa

20 anni anagrafici, 80 percepiti. Sguardo critico ai tecnicismi e cuore di pietra; se qualcosa ha fatto piangere me, farà sicuramente crollare voi! Il membro del cast più anziano è quasi sicuramente il mio preferito, se interpreta un ruolo politicamente scorretto ancora di più.
Se mi cercate sono nel mio ufficio a mangiare muffin

The Walking Dead – Una star della serie vuole comparire nel film su Rick

david harbour

Stranger Things – David Harbour e Lily Allen si sono sposati a Las Vegas!