in

Doctor Who – i 10 migliori episodi dell’era Capaldi

8) DEEP BREATH – 8×01

Doctor Who

L’arrivo di Twelve è l’inizio di una storia tutta nuova. Se Matt Smith ci aveva abituati al suo umorismo coinvolgente, alla sua istrioneria e al suo folle modo di gesticolare, il primo impatto con Capaldi può scombussolare alquanto e questo perché Twelve è un Dottore molto diverso. È un Dottore innanzitutto meno fisico e più mentale, meno impulsivo e più logico, meno english e decisamente scottish.

Come Clara ci ritroviamo spiazzati da questo sconosciuto, diverso da quello a cui siamo stati abituati in tutto e per tutto. Eppure sotto le sopracciglia arrabbiate, i capelli grigi e il fare scontroso il Dottore è sempre il Dottore e ce ne vuole per innamorarsene.

Doctor Who

L’era Capaldi è appena iniziata, per carburare ci vorrà un po’ di tempo ma ne varrà la pena.

Scritto da Serena Faro

Ho attraversato gli oceani del tempo a bordo del TARDIS, ho viaggiato in macchina con Sam e Dean a caccia di mostri, sono arrivata tardi ad un matrimonio a Westeros (meno male) così mi sono diretta a Storybrooke per poi salpare con il capitano Flint. Ho visitato la Londra dei "penny dreadfuls" e la New York dei "mad men". Mi sono ritrovata su un'isola un po' particolare, in attesa di una nuova avventura.

serie tv

Le 5 Serie Tv che non riesco a smettere di guardare (anche se so che dovrei farlo)

The Punisher

The Punisher – Il coraggio di andare avanti