in

7 curiosità su Aaron Paul

Il bravissimo Aaron Paul, conosciuto maggiormente per il suo ruolo di Jesse Pinkman in Breaking Bad, non si è mai fermato. Dopo BrBa infatti, ha preso il volo, verso una carriera che lo porterà sempre più in alto. Attualmente possiamo trovarlo come protagonista della serie The Path, o in film usciti proprio quest’anno, come Codice 999 (affiancato dall’amico Norman Reedus), The 9th Life of Louis Drax e Una spia e mezzo.

Insomma, il nostro Aaron si tiene impegnato. Ma se non vi basta mai, e volete sempre più Aaron, qui ci sono 7 curiosità che proprio dovete conoscere.

 

1) OK L’ESORDIO E’ GIUSTO

Forse non tutti lo sanno, ma il nostro Aaron ha iniziato la sua carriera da attore con una partecipazione alla versione americana di Ok il prezzo è giusto! Era un giovanissimo fanciullo, e ha partecipato ad una puntata del programma, perdendo alla fine per aver sbagliato la somma di poche centiania. Attenzione, si sconsiglia la visione ai deboli di cuore. Scherzo. Ma fate attenzione all’Aaron fanciullo, che nonostante la giovane età, forse per l’emozione, aveva una voce… particolare.

 

2) AARON HA SALVATO JESSE

A volte basta un gesto, per cambiare tutto. E Aaron lo sa bene. Quando iniziò a girare Breaking Bad infatti, il ruolo di Jesse doveva essere secondario, un personaggio utile solo all’inizio della storia. Nella prima sceneggiatura infatti, Jesse sarebbe dovuto morire nella prima stagione. Ma poi tutto cambiò, grazie alla bravura di Aaron, e soprattutto grazie al feeling che si era creato tra Aaron e Bryan (Walter White per chi non lo sapesse. Ma tanto chi è che non lo sa?!). Decisero quindi di cambiare la storia, e salvare Jesse. Grazie a questo ruolo Aaron ha vinto 3 premi Emmy. Davvero niente male.

Breaking Bad

perché

Perché Mr. Robot mi ha cambiato la vita

sherlock

7 curiosità su Benedict Cumberbatch