in

Le 5 peggiori cose che Walter White ha fatto a Jesse Pinkman

breaking bad

Assistere al declino morale dei protagonisti è probabilmente uno dei fattori più affascinanti di Breaking Bad. Nello show di Vince Gilligan scopriamo debolezze e ambizioni dei personaggi, i cui conflitti interiori spesso sfociano in azioni scorrette. E a fornirne una dimostrazione è Walter White, personalità grigia e ambivalente, che in più occasioni ha stravolto la vita di Jesse Pinkman.

Il rapporto tra i due protagonisti è uno dei più problematici, e al contempo intimi, dell’intera serie. Quel legame che, inizialmente, può ricordare l’intesa tra un padre e un figlio, nel tempo si trasforma in qualcosa di tossico. L’affetto sincero che Walt riserva nelle prime stagioni a Jesse si affievolisce e al suo posto subentra la fame di potere: egli lo manipola, facendo leva sulle sue debolezze, ingannandolo.

Ammettiamolo: Walter White di cose terribili ne ha fatte parecchie, ma il trattamento riservato a Pinkman è stato crudele. Abbiamo quindi raccolto in questo articolo le 5 cose peggiori che W.W. ha fatto al suo sfortunato partner in crime.

1) Lasciare morire Jane

breaking bad

La scena della morte di Jane Margolis è stata una delle più struggenti del secondo capitolo di Breaking Bad, nonché un momento cruciale per la crescita di entrambi i personaggi.

Quando in Phoenix Walter si reca da Jesse, lo ritrova in condizioni misere, addormentato e sotto l’effetto dell’eroina. Così, nel vano tentativo di risvegliarlo, Walt sposta la ragazza assopita al suo fianco che inizia a tossire. A causa di questo involontario gesto, Jane soffoca mentre va in overdose e, in quell’istante, White prende la drastica decisione di non salvarla. Secondo il protagonista, la morte della ragazza avrebbe salvato Jesse da un futuro simile e, contemporaneamente, se stesso e il proprio lavoro.

La morte di Jane scombussola tantissimo Jesse e il dolore causato dalla sua perdita sarà incrementato da Walter nella 5×14, il quale gli rivela di avere avuto l’occasione di salvarla e di non averlo fatto di proposito.

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

Gomorra – Il web offende Marco D’Amore sui social per aver preso peso. La sua risposta

Netflix salva lo storico Paris Theatre dalla chiusura: verrà usato per proiettare i suoi film