Vai al contenuto
Home » Black Mirror » Le 5 grandi differenze tra il Black Mirror di Netflix e il Black Mirror di Channel 4 » Pagina 2

Le 5 grandi differenze tra il Black Mirror di Netflix e il Black Mirror di Channel 4

2) Attenzione alle minoranze

black mirror

Tra le differenze delle due case di produzione certamente questa è completamente a favore degli americani. Attraverso Netflix, Black Mirror muta e lo fa tenendo conto di ogni problematica sociale del nostro tempo, al fine di regalare e rendere merito e giustizia a tutte quelle minoranze sociali che ancora oggi non hanno il giusto spazio e ruolo, sul grande e sul piccolo schermo.

Parlando di esempi concreti è doveroso citare anche in questo caso Black Museum, San Junipero e Man Against Fire. Il tema delle minoranze è molto sentito dal colosso americano il quale ha voluto sottolineare l’importanza di attori neri e di temi incentrati sull’omosessualità. Sebbene già nel secondo episodio della prima stagione, 15 Million Merits, avessimo avuto un attore nero, non si affrontava nessuna tematica razziale connessa. L’episodio di Black Museum presenta una forte critica al razzismo, ancora molto presente negli Stati Uniti.

Pagine: 1 2 3 4 5