in ,

5 misteri irrisolti di Better Call Saul che dovranno per forza svelarci nella prossima stagione

Better Call Saul
Better Call Saul

La terza stagione di Better Call Saul ci ha lasciato con una poetica conclusione. Rispetto alle due stagioni precedenti, ha sicuramente rappresentato un’accelerata per quelle che sono le dinamiche che porteranno Jimmy McGill a diventare il Saul Goodman conosciuto in Breaking Bad, ma anche in merito al rapporto che lega Mike con Gus.

Come nella Serie principale di questo universo creato da Gilligan e Gould, gli effetti collaterali rappresentano l’altra faccia di una medaglia che diventa sempre più drasticamente degenerativa per i protagonisti. Tuttavia, essendo da poco confermata la presenza di una quarta stagione, ancora freschi vediamo quali possano essere i misteri che sono ancora rimasti senza risposta. Spoiler in arrivo.

1) Quale sarà il destino di Chuck?

Better Call Saul


L’ultima scena di questa stagione di Better Call Saul è sicuramente quella che lascia più interdetti e, soprattutto, incuriositi: ma Chuck McGill morirà? Abbiamo infatti visto che a causa della sua fortissima crisi, dopo aver devastato casa sua alla ricerca del nulla, aver distrutto il contatore, si è steso sul divano spingendo la lampada a olio per terra in modo da procurare un incendio (del fatto che fosse cosciente nel farlo, in realtà, non ne abbiamo certezza). L’incendio divampa, ma non sappiamo altro. Riuscirà a riprendersi e a scappare o sarà troppo tardi? Potrebbe Jimmy avere un qualche ruolo nel suo eventuale salvataggio? Certo è che la morte di uno dei personaggi più odiati degli ultimi anni lascerebbe soddisfatti molti spettatori.

Written by Alessandro Fazio

"Una vita basta a malapena per diventare bravo in una cosa, quindi devi stare bene attento a quello in cui vuoi diventare bravo" (True Detective). Seguire le passioni è la linfa vitale della mia esistenza.

Due uomini e mezzo

10 motivi per amare Due uomini e mezzo

Walt disney

Disney in produzione: è in arrivo una nuova Serie Tv