in

#VenerdìVintage – Che fine hanno fatto gli attori di Xena?

Adrienne Wilkinson (Livia/Evi)

Xena

Evi è la figlia di Xena, che quando la madre e Olimpia sono credute morte viene allevata dall’imperatore di Roma Ottaviano e diventa la fortissima combattente Livia.
Adrienne Wilkinson ha una proficua carriera nel doppiaggio di videogames.
In TV è apparsa in diverse serie, quali Streghe, Angel ed ER. Nel 2011 ha recitato in tre episodi della serie Star Wars: The Clone Wars e in due stagioni di Venice: The Series, una web-series ambientata a Venice Beach in California.
Prende anche parte ai due film fan-made, realizzati grazie ad una campagna Kickstarter Star Trek: Regegades e Star Trek Continues. Il primo potrebbe essere trasformato in una web-series.

Karl Urban (Giulio Cesare e Cupido)

Xena

In Xena interpreta Cupido, il dio dell’amore che cade perdutamente per la mortale Psiche, e Giulio Cesare, una volta amante di Xena e poi suo nemico. Cesare è colui che fa crocefiggere Olimpia e Xena, portandole alla morte da cui saranno successivamente salvate dal profeta indiano Belur.

Karl Urban è decisamente un nome che non ci suona per nulla nuovo.
Poco dopo Xena, lo abbiamo visto al cinema nel ruolo di Eomer, re di Rohan, nel secondo e terzo capitolo della trilogia de Il Signore degli Anelli.
Al cinema ha recitato anche in The Bourne Supremacy, il film di fantascienza Doom, in RED accanto a Bruce Willis e Morgan Freeman ed è stato protagonista in Dredd, un altro film di azione fantascientifico.
Dal 2009 interpreta il medico di bordo dell’Enterprise, Leonard McCoy, nel reboot di Star Trek di J.J. Abrams. Il prossimo capitolo, Star Trek Beyond, è in uscita quest’estate.
È inoltre entrato a far parte del cast di Thor Ragnarok.
In TV è meno attivo rispetto al cinema, ma è comunque stato il protagonista di Almost Human, in cui interpreta il detective John Kennex in un futuro in cui degli androidi collaborano con gli agenti della polizia. La serie è stata purtroppo cancellata appena dopo 13 episodi.

Xena

 

Written by Veronica De Simone

Studentessa universitaria in perenne attesa di una nuova stagione di Sherlock e con una sindrome da stress post-Breaking Bad.
La mia aspirazione per il futuro è lavorare nella pubblicità (con una sigaretta ed un bicchiere di Whisky à la Don Draper). Per gli amici sono quella che ama i Pink Floyd e la pizza.

buffy

#VenerdìVintage – Buffy l’ammazzavampiri: quando il potere è donna

intervallo

#VenerdìVintage – Che fine hanno fatto gli attori di Quelli dell’Intervallo?