in ,

10 curiosità su Beverly Hills 90210

Beverly Hills 90210

Il 14 febbraio 1993 fu un triste San Valentino per gli adolescenti italiani degli anni ‘90. Fu in quella data che andò in onda per la prima volta “Crisi sentimentale”, la puntata di Beverly Hills 90210 in cui Brenda lasciava Dylan sulle note di Losing my Religion dei REM. Per molti, la loro rottura significò ammettere che, quella composta da bad boy e ragazza “acqua e sapone”, non era una coppia destinata a funzionare. E infatti, alla fine arrivò Kelly, il tenebroso Dylan perse la testa per la bella bionda del West Beverly High e Shannen Doherty lasciò per sempre la serie, spaccando la cerchia dei fan in due fazioni: #teamBrenda e #teamKelly

Beverly Hills 90210 è considerato quasi all’unanimità il primo teen drama della storia della televisione. Per la prima volta una serie tv si prefiggeva un obiettivo ambizioso: raccontare gli adolescenti per quello che erano veramente, affrontando svariate tematiche anche di una certa gravità (alcolismo, droga, malattie sessualmente trasmissibili e tanto altro). La serie ebbe talmente tanto successo che durò per ben 10 stagioni e diede vita ad altri prodotti tv, come Melrose Place, 90210 e BH 90210. Ma entriamo nel vivo del nostro amato #VenerdìVintage.

Abbiamo scelto per voi 10 curiosità su Beverly Hills 90210. Facciamo insieme un tuffo nei ricordi e nelle grandi piscine delle ville super lusso di Beverly Hills!

1) Dylan poteva non esistere

Beverly Hills 90210

Cosa sarebbe successo se il bad boy Dylan McKay non fosse entrato nella vita di Brenda Walsh? Che ne sarebbe stato del triangolo amoroso più tormentato di sempre? A queste domande non avremo mai una risposta, perché l’amato Luke Perry, scomparso nel 2019, interpretò il personaggio di Dylan per ben 8 stagioni della serie. Inizialmente Luke Perry sarebbe dovuto apparire solo in pochi episodi, ma l’attore piacque così tanto al creatore della serie Aaron Spelling da diventare un personaggio fisso. E non è finita qui: Luke Perry non fece i provini per la parte di Dylan, ma per quella di Steve Sanders! Per fortuna, venne scelto Ian Ziering. 

2) Abbiamo perso Brenda per un taglio di capelli?

Serie Tv

Shannen Doherty – l’attrice che prestava il volto a Brenda Walsh – faceva parecchio parlare di sé. Il suo caratteraccio e i problemi con la giustizia riempivano le copertine dei tabloid americani. Molti membri del cast di Beverly Hills 90210 dichiararano apertamente di non sopportare i suoi ritardi e di non avere un buon rapporto con l’attrice, che mantenne la reputazione di diva capricciosa per lungo tempo. 

Nella quarta stagione di Beverly Hills 90210, il personaggio di Brenda si trasferisce a Londra per studiare recitazione. Da quel momento non vedremo più Shannen Doherty interpretare Brenda (se non nelle repliche!). Visti i noti comportamenti dell’attrice, tutti noi abbiamo sempre pensato che il suo abbandono fosse dovuto proprio agli screzi con il cast (in particolare con Jennie Garth, l’interprete di Kelly). Un’ulteriore conferma arrivò nel momento in cui Shannen Doherty dovette abbandonare anticipatamente anche un’altra serie tv, Streghe, a causa dei litigi con Alyssa Milano.

Questa dei capelli sarà stata forse una scusa per liberarsi di lei? Quel che è certo è che il comportamento di Shannen ha sicuramente influito sulla fine della sua partecipazione alla serie. In questi anni in cui è tornata sui giornali per qualcosa di positivo (il suo impegno pubblico e la sua battaglia personale contro il cancro), la Doherty ha più volte dichiarato che le voci sul suo conto erano vere.

Oggi, complice il revival di Beverly 90210 a cui entrambe hanno partecipato, Shannen Doherty e Jennie Garth hanno risolto i disaccordi del passato e sono diventate amiche. Un bel finale per le due rivali per eccellenza!

3)  Il Beverly High era anche il Sunnydale High di Buffy e si trovava a Torrence

Beverly Hills 90210

Il West Beverly High, il liceo frequentato da Brenda, Brandon, Dylan e Kelly, in realtà non esiste. La vera scuola di Beverly Hills (la Beverly Hills High School) rifiutò di far apparire il suo nome nella serie, quindi i creatori furono costretti a inventarne uno nuovo.

Ma non solo: le scene sono state girate al Torrence High, che si trova a South Bay (altro che Beverly Hills!). Un occhio vintage ben allenato non faticherà a riconoscere che il liceo in questione è stato anche l’ambientazione di un altra famosissima serie degli anni ‘90: Buffy l’ammazzavampiri. In questo caso la scuola assunse il nome di Sunnydale High, ma questa è un’altra storia…

4) Nella verginità di Donna c’era lo zampino di Aaron Spelling

Beverly Hills 90210

Se in Beverly Hills 90210 Kelly aveva la reputazione di “ragazza facile” (che volete farci ragazzi, erano ancora gli anni ‘90), la sua migliore amica Donna Martin rappresentava l’opposto. Nonostante Donna e David fossero la coppia più duratura della serie (i due convolarono a nozze nell’ultimissima puntata), ci misero ben 7 stagioni e 32 episodi per andare a letto insieme.

Donna Martin, infatti, voleva inizialmente preservare la sua verginità fino al matrimonio per via della rigida educazione cattolica con cui era stata cresciuta. A quanto pare, dietro la verginità e il personaggio immacolato interpretato da Tori Spelling, non c’era una scelta di trama, ma il veto di papà Aaron, creatore della serie.

5) La Mattel fece una versione Barbie di Kelly, Brenda, Brandon, Dylan e Donna

Barbie Beverly Hills 90210

Beverly Hills 90210 ha segnato davvero un’intera generazione. Un’ulteriore conferma la ricaviamo dall’interesse dimostrato della Mattel (la casa madre di Barbie), che nel 1991 mise in commercio le bambole dei protagonisti delle serie.

Le “Barbie” Kelly, Brenda e Donna e i “Ken” Dylan e Brandon sono ora oggetto dei desideri di molti collezionisti e si trovano in vendita a cifre consistenti. Tutte le bambole riproducono abbastanza fedelmente non solo i visi degli attori, ma anche l’abbigliamento abituale dei personaggi della serie.

6) Kelly Taylor è il personaggio con più presenze in Beverly Hills 90210

beverly hills

Nessun personaggio di Beverly Hills è apparso in tutti gli episodi. Ad aver totalizzato più presenze sono Donna e Kelly con ben 292 episodi. Seguono David e Steve con 291. Tuttavia, se consideriamo che è apparsa in 3 episodi dello spin-off Melrose Place e anche nel seguito del 2008 90210, è Kelly Taylor a vincere lo scettro del personaggio con più apparizioni. Non a caso – ci spiace per il #teambrenda – Kelly è sicuramente la protagonista indiscussa di Beverly Hills 90210, quella che è cresciuta di più, diventando puntata dopo puntata una persona migliore. 

Jennie Garth è apparsa anche nel recente mockumentary dedicato a Beverly Hills 90210. Se non sapete di cosa stiamo parlando cliccate qui. Ne vedrete delle belle!

7) Tori Spelling voleva essere Kelly

Nuovo punto, nuova curiosità sui casting. A quanto pare, Tori Spelling sostenne il provino per interpretare Kelly Taylor in anonimato, perché non voleva passare come raccomandata. Suo padre Aaron Spelling era infatti il creatore della serie.

Il provino non ebbe un esito positivo: la parte fu assegnata dopo sole tre audizioni a Jennie Garth. Per Tori – difficile non immaginare l’intervento di Spelling senior… – fu creata una parte ad hoc, quella di Donna Martin. Riuscite a immaginarvi Tori Spelling nel ruolo di Kelly?

8) Quando la serie iniziò Gabrielle Carteris aveva già 29 anni

beverly hills 90210

C’è un personaggio nella serie che passa spesso in secondo piano: quello di Andrea Zuckerman. Capo del giornale della scuola, regina degli impegni extra scolastici e dei compiti, la 16enne Andrea aveva in realtà…29 anni!

L’attrice scelta per la parte, Gabrielle Carteris, aveva quasi il doppio degli anni del personaggio che doveva interpretare ed era, tra i membri “teen”, la più grande. Jennie Garth, con i suoi 17 anni, era il membro più giovane del cast. Seguivano Tori Spelling e Brian Austin Green (18), Shannen Doherty (20), Jason Priestley (22), Luke Perry (25) e Ian Ziering (27).

Gabrielle Carteris ha da poco compiuto 60 anni. Quanto vola il tempo!

9) Hilary Swank, Jessica Alba ed Eva Longoria hanno recitato in Beverly Hills 90210

Nel corso degli anni, diversi attori diventati poi famosissimi hanno preso parte alla serie. Tra questi spiccano i nomi di tre star: Lucy Liu, Jessica Alba ed Eva Longoria. Nel sesto episodio della seconda stagione, dietro il bancone del mitico Peach Pit, fa la sua comparsa la bella Lucy Liu, nelle vesti di una cameriera di nome Courtney. 

Nel 1998 (ottava stagione) fu poi il turno di Jessica Alba. L’attrice – allora diciassettenne – interpretò per tre puntate una madre adolescente, il cui bambino venne dato in adozione a una coppia gay. 

L’ultima serie fu invece il trampolino di lancio di Eva Longoria. L’attrice – che non aveva mai recitato prima di allora – comparve nell’episodio 10×19 nei panni di una hostess. 

10) L’ingaggio di Tiffani Thiessen scatenò la gelosia di Brian Austin Green

Con l’uscita di scena della cara Brenda, ci pensò la perfida Valerie Malone a portare un po’ di brio nel gruppo dei giovani rampolli di Beverly Hills 90210. Anche l’attrice che la interpretava, Tiffani Thiessen, causò qualche malumore nel cast. All’epoca, era fidanzata con Brian Austin Green (interprete di David Silver) che non amava l’idea di vedere la sua ragazza – anche se per finta – in atteggiamenti intimi con gli altri attori della serie.  

LEGGI ANCHE – Beverly Hills 90210: come finisce

Scritto da Alba Marini

Scrivo per vivere, vivo per scrivere. Tra una pausa e l’altra faccio indigestione di dolci e serie tv.

karen walker

#VenerdìVintage – Le 10 migliori citazioni di Karen Walker

5 imperdibili film candidati agli Oscar che puoi trovare oggi in streaming