Vai al contenuto
Home » Uncategorized » 8 Attori delle Serie TV che scelgono sempre ruoli molto coraggiosi

8 Attori delle Serie TV che scelgono sempre ruoli molto coraggiosi

In questi lunghi anni di esperienza seriale abbiamo conosciuto le più svariate interpretazioni. Abbiamo applaudito grandi perfomanse e siamo rimasti deluse da altre, abbiamo visto attori passare dal ruolo del buono a quello del cattivo, abbiamo avvertito il peso del cambio e in altri casi, invece, è subito parso tutto naturale. Perché alcuni attori delle Serie Tv di cui stiamo per parlarvi possiedono un talento fuori dal comune che li porta a saper osare, a non avere paura delle decisioni che prendono. Non sono spaventati o intimoriti, e il risultato di questa determinazione si è fin da subito notato attraverso i grandi risultati che ognuno di loro ha portato a casa. Li abbiamo visti passare da una comedy a un genere totalmente differente, li abbiamo visti diventare antagonisti e poi protagonisti buoni, scienziati e poi sessuologhi, e tutto questo con una naturalezza che risulta un vero e proprio dono per la loro carriera attoriale. Ma non è solo questo: il talento, a volte, non basta, soprattutto se non lo sai sfruttare. Quel che li caratterizza di più è il loro coraggio, la loro decisione, il loro sapersi buttare. Sono attori che sanno sfruttare il proprio talento, che sono in grado di farlo spaziare senza mai confinarlo all’interno di un unico genere. Non gli tarpano le ali, ma lo rendono libero, esattamente come sono loro.

Da Gillian Anderson a Neil Patrick Harris: ecco 8 attori delle Serie Tv che scelgono sempre ruoli molto coraggiosi!

1) Neil Patrick Harris

Attori Serie Tv

Enigmatico in American Horror Story, playboy squinternato in How I Met Your Mother, un avido conte interessato solo all’eredità di tre fratelli orfani, un ragazzo prodigio che realizza il suo sogno di diventar medico a soli 16 anni: Neil Patrick Harris è tutto questo e molto altro. L’attore non ha mai avuto paura di alcun ruolo riuscendo a dare il meglio di sé sia nei ruoli drammatici che comici. Il suo Barney era infatti convincente sia nella leggerezza che nella profondità, e tutto questo senza mai perdere il tocco identificativo del personaggio. Harris è riuscito a diventare qualsiasi cosa i vari ruoli richiedessero, e la naturalezza con cui l’ha fatto – unita alla forte determinazione che lo contraddistingue – gli ha permesso di riuscire nella propria impresa al meglio delle sue possibilità. Forse qualcuno lo sottovaluta ancora, vedendolo solo come l’attore di una comedy di successo, ma Harris è in realtà uno degli attori che più ci ha regalato sorprese, e siamo certi che le cose continueranno così anche in futuro. Solo tra qualche giorno, infatti, arriverà una nuova comedy in cui l’attore interpreterà il ruolo del protagonista. Pronti a vederlo in un nuovo aspetto?

2) Gillian Anderson

Attori Serie Tv

Gillian Anderson è una delle attrici che più hanno segnato il mondo della serialità, e questo grazie a X-Flies, il grande cult fantascientifico a cui prese parte durante gli anni ’90. Ma la Anderson, nonostante il grande ruolo, si è presto svincolata dal personaggio che l’ha resa celebre, diventando a tutti gli effetti un’attrice eclettica, dinamica. Da esperta di fenomeni paranormali è passata e essere una sessuologa, una detective, affiancando a tutto questo anche un’importante carriera cinematografica. Anche in questo caso siamo dunque di fronte a un’attrice che non ha mai avuto paura di accettare dei ruoli lontani dalla sua zona di confort, privilegiando solo la qualità di questi. Se erano ruoli validi, allora sarebbero diventati suoi, e non era importante se fossero scomodi: avrebbe trovato un modo per riuscire a star bene lì dentro, e così è stato.

3) Bryan Cranston

Attori Serie Tv

Passare da Malcolm in the Middle a Breaking Bad non è una cosa da niente, non è un passaggio così semplice. I dirigenti della AMC non erano convinti che un attore proveniente da quel mondo, seppur valido, potesse riuscire a reggere il peso di un’interpretazione come quella di Walter White, ma Vince Gilligan e Bryan Cranston sì. L’attore è riuscito a passare da padre di una comune famiglia americana a Re di un impero, e una volta compiuta questa opera d’arte è stato perfino in grado di continuare con nuove e grandi interpretazioni, come abbiamo grazie alla Serie Tv disponibile su Now Tv Your Honor. Il coraggio di cui stiamo parlando in questo caso è, per questo, fuori dal comune. L’attore, nonostante la diffidenza dei dirigenti e poche esperienze drammatiche alle spalle, non ha mai ceduto, diventando il volto perfetto del più grosso prodotto seriale di questa epoca. Che storia.

4) Oliver Masucci

Attori Serie Tv

Provate a immaginare che cosa significhi accettare di sostituire Johnny Depp all’interno di uno spin off riguardante una delle saghe più importanti mai scritte e con un gruppo mondiale di persone che non accetta la sostituzione. Provate a comprendere cosa implichi, un giorno, sapere di dover fare meglio e di più, perché nessuno te ne farà passare neanche una. Ecco: questo è ciò che è successo a Oliver Masucci, ecco il suo enorme coraggio. Dopo delle importanti esperienze seriali, tra le più famose ricordiamo quella di Dark, l’attore ha infatti preso parte all’interno del film Animali Fantastici e I Segreti di Silente, e lo ha fatto con grande talento e coraggio. La sua interpretazione è stata accolta come una delle migliori della pellicola, e il confronto con Depp è riuscito a non essere più importante. I fan hanno constato le doti attoriali di Masucci senza mai metterle a paragone con quelle di Depp, e questa è di certo una delle soddisfazioni più importanti per l’attore. Fortuna che ha avuto coraggio!

5) Jude Law

Per tanto tempo Jude Law ha deciso di rimanere all’interno della sua confort zone, e di privilegiare così le commedie romantiche e il suo lato da uomo bello e impossibile. Poi però qualcosa cambia e lo porta ad andare oltre, fino al mondo delle Serie Tv. Ed è proprio in questo caso che l’attore conosce per la prima volta Sorrentino, e un’interpretazione completamente nuova per lui. The Young Pope è infatti un terreno totalmente inesplorato per Jude Law, non ha mai conosciuto qualcosa di simile, non si è mai messo in questi panni prima. Interpretare il ruolo di un papa fuori dalle righe, pieno di sapienza e privo della moralità più conosciuta non era un gioco, era un affare serio e complesso. Eppure Jude Law stupisce tutti chiudendo ufficialmente la bocca a chiunque lo vedesse soltanto come un attore da commedie americane. Ed è stato bello così.

6) Olivia Colman

Olivia Colman non ha mai avuto paura, ed è per questo che ha collezionato un sfilza infinita di esperienze. E’ ovunque, in qualsiasi ruolo. E’ perfino una Regina, e non una qualunque: è la Regina Elisabetta. Ma è anche una detective in Broadchurch, la madre di Nick in Heartstopper, un instabile Susan in Landscapers – Un Crimine Quasi Perfetto, è qualsiasi tipo di ruolo si possa immaginare all’interno del cinema, ed è un oscar nel 2019 grazie al film La Favorita. Tutto quello che Olivia Colman è diventata è merito non solo del suo talento, ma anche nel suo coraggio nell’afferrare le occasioni senza aver paura. La sua determinazione le ha permesso di cucirsi addosso i migliori ruoli, aiutandola nell’affermarsi come una delle migliori attrici internazionali degli ultimi anni.

7) Jason Bateman

La carriera di Jason Bateman è spesso stata contraddistinta da ruoli comici, a volte anche folli. In questo senso spiccano di certo le opere cinematografiche come Indovina Chi Viene a Cena, Cambio Vita, Come Ammazzare il Capo, Io Sono Tu. Anche la sua esperienza seriale all’interno di Arrested Develompent seguiva la scia della sua carriera cinematografica, ma poi qualcosa è cambiato. Nulla, fino a quel momento, ci avrebbe mai fatto pensare che Bateman potesse diventare il perfetto protagonista di un prodotto come Ozark, ma così è stato. L’attore, accettando il ruolo, è riuscito a staccarsi dalla sua zona di confort per fiondarsi all’interno di una Serie Tv che portava il peso di essere la nuova Breaking Bad, una cosa non da poco. Ma Bateman si è dimostrato all’altezza di ogni cosa, affermandosi così come un validissimo attore drammatico.

8) Krysten Ritter

La nostra Jane, la nostra stro**a dell’interno numero 23, la nostra Jessica Jones, Sherry, la nostra attrice da commedie e azione. Kyrsten Ritter è ognuna di queste cose, e senza alcuno sforzo. La nostra attrice dai capelli corvino riesce a essere tutto quello che vuole passando dai tormenti di Jane ai super poteri di Jessica Jones. Ogni cosa sembra essere cucita su misura per essere indossata da lei, e poco importa se ancora molti tendono a sottovalutare il suo talento: pian piano la Ritter sta dimostrando tutto quello di cui è capace, e noi potremo dire di esserci sempre stati. Il suo talento e il suo coraggio nel lasciarsi andare in tutto, d’altronde, la porteranno lontano.

LEGGI ANCHE – 7 attori delle Serie Tv che hanno pianto dopo aver girato una scena particolarmente intensa