in

10 motivi per amare The Young Pope

the young pope

La prima stagione di The Young Pope, serie italo-franco-spagnola targata Sky Atlantic (e trasmessa in questi giorni negli Usa dalla Hbo) è finita, e la seconda stagione è stata confermata, confermando ancora una volta quanto come Sky Atlantic stia continuando quella rivoluzione della serialità televisiva italiana, iniziata anni fa con Romanzo Criminale, convincendo registi di spessore come Sollima e Sorrentino a passare dal grande al piccolo schermo.

I motivi del successo di The Young Pope sono molteplici, e spaziano dallo stesso Sorrentino ad un cast stellare. Vediamo di analizzare dieci punti di forza della serie di Pio XIII.

1) Regia

Una delle maggiori accuse mosse contro Paolo Sorrentino è di essere un regista i cui film soffrono di un andamento incredibilmente lento. La regia (e l’ideazione) di The Young Pope invece volge diametralmente al verso opposto: il regista napoletano, che spazia dagli omaggi a Fellini ne La Grande Bellezza alla storia d’Italia ne Il Divo, nel suo passaggio alla serialità televisiva (ma sarebbe più giusto dire nel suo ritorno, visti i trascorsi di molti anni fa in fiction come La Squadra) non perde quelle che sono le peculiarità distintive della sua poetica: riprese dall’alto, riprese al contrario e piani-sequenza portati al massimo potenziale.

Tre esempi su tutti:

– La “visita” del Vaticano a Tonino Pettola

– Il dialogo con Dio nella 1×08 nella quale si inginocchia in un autogrill davanti a dei tir

– La sequenza della preghiera in apnea, dentro la residenza papale estiva.

The Young Pope

Written by Giovanni Fazio

Catanese, classe '87, fondatore di una casa editrice indipendente, amante di letteratura, Leonard Cohen, Breaking Bad, Juventus e Dylan Dog. Folgorato sulla via di Damasco da David Lynch e Twin Peaks. Laureato in Lettere con tesi di specialistica su House of Cards e Shakespeare.

Pretty Little Liars

Dopo Pretty Little Liars, Shay Mitchell sarà la protagonista di un nuovo show

Sense8

Le 8 canzoni più iconiche di Sense8