Vai al contenuto
Home » The Walking Dead » 10 cose che potresti fare se guardi troppo The Walking Dead » Pagina 7

10 cose che potresti fare se guardi troppo The Walking Dead

8. Iniziare a fare esercizio fisico

Volete diventare anche voi campioni di “Corsa con Carl”? No?
Poco importa, perché sicuramente tutto il movimento e l’adrenalina di The Walking Dead vi avranno fatto sentire un po’ scomodi nella vostra tenera pelle. Se c’è una cosa che potrebbe essere potenzialmente utile nella vita, ma certamente essenziale in nel mondo apocalittico, è saper correre. Bene e tanto.

C’è almeno un’app concepita proprio per i vostri allenamenti (Zombies, Run!).
Una cosa è certa: nessuno vuole essere fra i primi debolucci a morire in caso di apocalisse zombie. Ciò potrebbe risultare in abbonamenti in palestra, visite al poligono di tiro, corse mattutine.

Poi vi ricorderete di tutte le Serie che dovete ancora vedere e recuperare e potreste allora decidere di esercitarvi piuttosto con il risultare scienziati convincenti e trovare ex-militari facili da imbrogliare.

9. Ricordare i morti

the walking dead

Non necessariamente così, però poi son gusti!

È impossibile essere patiti di The Walking Dead senza essere a lutto. Anche qualora doveste essere dei completi sociopatici è facile che la morte del sociopatico di turno vi faccia sentire…almeno un po’ qualcosa (inducendo così una crisi esistenziale profonda).

Validissima opzione se siete in overdose di The Walking Dead è la costruzione di veri e propri altarini (virtuali o fisici) dedicati al personaggio/i personaggi che più vi mancano.

In alternativa, potreste anche avere una compilation con le morti che più vi hanno fatto godere (e per provare quello stato di estasi ancora una volta abbiamo scritto un articolo precisamente per condividere questi stati di gioia).

Insomma, in The Walking Dead i morti sono importanti quanto i vivi, anche se poi non diventano vaganti.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8