in

5 similitudini tra Shining e The Haunting Of Hill House

5) Una figura genitoriale sui generis

the shining

All work and no play makes Jack a dull boy

Jack Torrance non è sicuramente la figura genitoriale perfetta, un passato da alcolista e un temperamento poco paziente lo rendono la preda ideale per i famelici fantasmi dell’Hotel.

La grande similitudine tra The Shining e Hill House sta principalmente nel fatto che i fantasmi non cercano semplicemente di ucciderli o perseguitarli, loro vogliono renderli parte della propria famiglia. Li vogliono con loro per sempre.

La similitudine nella similitudine è che l’obiettivo primario, la pedina per attirare nella trappola l’intera famiglia è una figura genitoriale. In Shining avrete ben capito che si tratta di Jack: l’albergo e i suoi fantasmi si insidiano lentamente e con astuzia nel suo cervello, rendendo impercettibile la linea di confine tra la pazzia e la possessione.

La stessa identica cosa accade a Olivia, madre amorevole che viene irrimediabilmente assorbita da Hill House. Il suo suicidio perseguiterà per sempre i figli. I fantasmi l’hanno corrotta a tal punto che non si darà pace finché l’intera famiglia non sarà lì con lei, in quella casa, per sempre.

LEGGI ANCHE: Hill House – Stephen King è impazzito per la serie: «È il lavoro di un genio»

Scritto da Clotilde Formica

Scrivo, mi piace farlo.

Mi piace scivolare via veloce sulla cresta dei pensieri che si affollano, si inseguono, si punzecchiano e a volte mi scappano.

10 drammatiche teorie dei fan su Downton Abbey

gossip girl

La classifica delle 5 attrici più belle di Gossip Girl