Vai al contenuto
Home » Doctor Who » I 19 cattivi delle Serie Tv che non si possono non amare » Pagina 12

I 19 cattivi delle Serie Tv che non si possono non amare

Crowley (Supernatural)

crowley
Il Re dell’Inferno in persona! Crowley ha messo come base per la sua carriera il vero e proprio “fare patti con il Diavolo”, stipulare accordi con le anime disperate è per lui il divertimento più grande! Un vero gentleman, sempre vestito perfettamente e con la battuta sempre pronta al momento giusto. A Crowley non importa molto del “potere” dell’inferno, è semplicemente ambizioso ai massimi livelli. Il rapporto che ha con i nostri amati fratellini è naturalmente conflittuale, ma più di una volta si sono alleati e hanno combattuto fianco a fianco per sconfiggere minacce maggiori. E poi è a lui che dobbiamo i soprannomi “Alce” e “Scoiattolo” ai due Winchester, basterebbe solo questo per cedergli definitivamente la nostra anima (ops, cuore)!

Spike (Buffy l’ammazzavampiri)Spike

Un vampiro diverso dagli altri, anticonformista e misterioso, ma anche ironico e dalla battuta pronta. Impossibile non innamorarsi del suo stile da ragazzo punk ribelle e tormentato. Non dimentichiamoci però che è anche uno (forse l’unico) vampiro ad aver ucciso ben due cacciatrici e che cerca di far diventare Buffy la sua numero tre! Spike ama la violenza in generale, non gli importa particolarmente contro a chi la rivolge, ma ama il senso di ebbrezza e l’adrenalina che essa gli trasmette. Inoltre è un grande cultore dei film anni 90: in più di un occasione ha sfoggiato battute su Star Wars, Dawson Creek o i film di Tim Burton. Il suo rapporto con Buffy è la ciliegina sulla torta, burrascoso e tormentato, fatto di grandi passioni e momenti di grande depressione, brucerà velocemente nel grande , e ultimo, atto d’amore: morire per salvare l’amata.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15