in , , ,

I 19 cattivi delle Serie Tv che non si possono non amare

Peter Hale (Teen Wolf)latest

Manipolativo, meschino e doppiogiochista, Peter hale non è decisamente uno stinco di santo. Nella prima stagione ci ha fatto prendere dei begli spaventi e sobbalzare più d’una volta sulla sedia ( il trauma della puntata nella scuola di notte è ancora forte in me). Eppure il suo innato fascino ci trascina ogni volta verso il baratro. L’abbiamo amato quando ha aiutato il branco a salvare Stiles dal Nogitsune, e quanto si sia sentito vulnerabile quando ha scoperto di esser stato la causa della morte di tante creature sovrannaturali, creando durante il coma il deadpool del Benefattore. Il suo comportamento è sempre altalenante tra il male puro e l’amore per la sua famiglia, forse è ancora un pochino confuso. Eppure ancora una cosa ci disturba, il mancato rapporto con la figlia Malia, speriamo che migliori nelle stagioni a venire.

Written by Lucilla Incarbone

Correntemente studiosa di Scienze del Servizio Sociale, Cattolica, Milano con una straordinaria tendenza ad iniziare Serie Tv in sessione di esami. Leggo, guardo film, mangio Pop Corn, sono una tipa da una stagione al giorno, altro che un episodio alla settimana.
E scrivo, perché tenere tutti i deliri nella testa non fa mai bene e magari possono interessare a qualcuno.
Insomma, avrei potuto avere una vita sociale.
Ma ho scelto le Serie Tv, may the force be with me.

5 consigli per un Natale in stile The Big Bang Theory

10 motivi per amare Captain Swan