in

Le 7 morti più umilianti delle Serie Tv

Tywin Lannister
Tywin Lannister

Morire non è mai bello, ma è ancora meno bello quando fai una figuraccia davanti a tutto il parterre delle Serie Tv. Andiamo a vedere 7 casi di morti umilianti che ci hanno donato le nostre Serie Tv preferite. Ovviamente potrebbero esserci SPOILER, quindi attenzione!

1) Noah da The Walking Dead

Noah era un personaggio che aveva senso, più o meno. Ok, l’attore che lo interpreta era simpatico. E, per tenerci lui, ci siamo persi Beth, la cui morte ancora oggi piango cantando canzoni stonate con la chitarra nei momenti meno opportuni.

Noah era amico di Tara.

Noah era un caro ragazzo. I suoi fratelli gemelli un po’ meno…

Noah muore male, in una di quelle morti che ancora molti ricordano, malgrado il personaggio sia secondario: sfracellato tra i tornelli di un Ipercoop qualsiasi.

Stamattina sono stata in banca e, nel tornello, bloccato perché portavo qualsiasi cosa in borsa, ho ripensato a Noah e mi sono detta: che disagio.

Written by Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

Derek Shepherd

Grey’s Anatomy – Shonda punta alla prima vera gioia della stagione con un nuovo membro nel cast

Jesse Pinkman

10 motivi per amare Jesse Pinkman