in

Indovina la Serie

serie

Questa Serie Tv mandata in onda dalla rete televisiva X ha diviso gli spettatori. Come per molte Serie Tv tratte da opere letterarie, anche per X non è stato facile accontentare i fan di lunga data, che si sono approcciati a questo prodotto con aspettative molto alte. La trama ruota attorno alle vicissitudini di una tranquilla comunità, di cui nel corso delle X stagioni impareremo a conoscere i segreti. Nel corso della Serie gli equilibri della comunità cambieranno più volte, creando un’alternanza di villain dai quali i protagonisti principali si dovranno guardare, e dando forte tridimensionalità ai personaggi, difficilmente divisibili in “buoni” e “cattivi“.

La cittadina di X viene scossa da un evento che cambierà per sempre le sorti di molti dei suoi abitanti, che si troveranno a dover svelare una lunga serie di misteri per poter venire a capo di quanto successo. D’improvviso, infatti, la comparsa di una X su X rappresenterà per molti la fine della vita per come la conoscevano. Da quel giorno, si troveranno a doversi rimboccare le maniche e cercare di collaborare per un nuovo inizio. L’evento scatenante della crisi all’interno di X, avrà un senso diverso per ciascuno degli abitanti. Di modi per interpretare un tale evento, ce ne sono infatti diversi. I più religiosi hanno interpretato X come un messaggio. Altri hanno pensato che fosse una punizione.

In qualche settimana la X è apparsa su X, ha messo a dura prova i limiti dei protagonisti, costringendoli ad affrontare i loro demoni personali: rabbia, dolore, paura. E per sopravvivere, dovranno combattere contro il nemico più pericoloso. Quello all’interno.

Già dal primo episodio, X ci regala degli strepitosi effetti speciali. Questi rimarranno fino alla fine una delle peculiarità della Serie.

L’accento viene posto subito sull’importanza per la comunità di X di rimboccarsi le maniche e collaborare per dare, alla vita post-X, una parvenza di normalità.

Per tutto il corso della Serie vediamo i nostri eroi ostaggi delle loro paure e delle loro debolezze; per tutte le X stagioni di X li vediamo tentare di affrancarsi da ciò che si impone su di loro e che all’improvviso, nella X stagione, si mostra per ciò che è davvero. Quella che per alcuni ha rappresentato una terribile condanna, a un tratto sembra essere una salvezza. La domanda fulcro dell’intera Serie Tv è rappresentata da due condizioni diverse ma che si intrecciano costantemente in X,  il senso di protezione e quello di prigionia.

Fin dove la prigionia è solo una condizione limitante e non anche una tutela? Questo è uno dei tanti quesiti che X solleva, un dualismo potente come quello tra due dei protagonisti maschili principali, che hanno dei soprannomi stranamente collegati l’uno all’altro. Uno dei due, in particolar modo, sembra avere un legame ancestrale con l’inaspettata X sulla cittadina di X. Le caratteristiche dei personaggi emergono senza filtri, marcate ed estremizzate dalla contingenza che la comunità si trova a dover affrontare. L’avvento della X su X, oltre che costringere i membri della comunità a una lotta per la sopravvivenza, evidenzia la ricerca di una risposta ai grandi quesiti della vita, riadattati in base al contesto vissuto dai protagonisti. Un percorso, quello dei protagonisti di X, che li porterà a un inevitabile cambiamento.

Un aspetto suscettibile di critiche, riguardo la Serie Tv X, è l’utilizzo smodato di clichè e luoghi comuni, per rendere il prodotto fruibile ai più e spezzare i momenti più concitati con scene più leggere.

Le musiche e la breve e curata sigla sono invece punti di forza della Serie X.

Una Serie Tv al cardiopalma, che già prima della sua conclusione ha attirato molte critiche per essersi discostata fortemente dal libro. Questa scelta, a detta dell’autore X, è stata voluta per dare un’impronta differente allo show. X è una Serie Tv che appare ben curata nei dialoghi e soprattutto negli strepitosi effetti speciali. Per gli amanti del genere, è assolutamente imperdibile.

LEGGI ANCHE – I 5 misteri irrisolti di Friends che (forse) non ci spiegheranno mai

Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

aragorn_il_signore_degli_anelli

Il Signore Degli Anelli – La serie uscirà prima del previsto grazie a Tolkien

Serie Tv

7 coppie di attori delle Serie Tv che si assomigliano tra loro