in ,

10 attori delle Serie Tv che hanno avuto un rapporto molto complicato con i propri genitori

9) Rose McGowan (Streghe)

Friends

Ben peggiore dell’infanzia dell’attrice di Friends è quella di Rose McGowan, la Paige di Streghe.

Forse non tutti sanno che la McGowan è nata nella ridente Certaldo, in Toscana. Quei luoghi, però, non li ha mai potuti amare davvero. Sì, perché il motivo per il quale si trovava in Italia era legato a un disturbante culto praticato dai suoi genitori.

La famiglia era infatti nella setta dei Bambini di Dio, organizzazione che distorcendo il messaggio cristiano predicava l’amore libero e l’avvento dell’Apocalisse. In breve il movimento religioso si orientò verso un vero e proprio sfruttamento sessuale con i membri più reticenti messi ai margini e additati dagli altri cultori.

I bambini venivano tenuti a distanza dai genitori con l’obiettivo di rompere il costrutto della famiglia tradizionale. “Non ricordo i miei genitori almeno fino alla fuga“, ha confessato l’attrice. “Ricordo che guardavo gli uomini che stavano con le donne e già molto giovane decisi che non volevo essere quel tipo di donna. Erano sfruttate sostanzialmente per il sesso e ti era permesso avere più di una donna“.

La ribellione della giovane McGowan si esprime con coraggio, bruciando una Bibbia e rispondendo con aggressività a chi le chiedeva se avesse “accettato Dio nel tuo cuore“. Quando appare chiaro che anche i rapporti sessuali con bambini vengano incoraggiati, il padre, Nat, decide di fuggire con la figlia. “Ricordo che correvo nei campi di grano tra tuoni e fulmini, reggevo forte la mano di mio padre e correvo più forte che potessi per non perderlo. Mandarono delle persone a cercarci, ne ricordo una con un’ascia in mano“.

Alla fine Rose va a vivere con la madre in Oregon prima di scegliere di fuggire da casa unendosi a un gruppo di drag queen del luogo. Una vita tragica e avventurosa che la porta, dopo il divorzio dei suoi, a Seattle col padre. Ad appena quindici anni, dopo tante disavventure, ottiene l’emancipazione dai genitori trasferendosi a Los Angeles e ponendo le basi per la sua futura carriera da attrice.

Written by Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

Diabolik: ecco il trailer ufficiale del film con Miriam Leone e Luca Marinelli [VIDEO]

5 Serie Tv che hanno reso iconico un capo d’abbigliamento