in ,

10 attori delle Serie Tv che hanno avuto un rapporto molto complicato con i propri genitori

Friends

Non sempre le vite delle star sono tutte rose e fiori. Molti famosi attori (compresa una protagonista di Friends) hanno attraversato nella loro infanzia momenti davvero duri. Si tratta di storie incredibili: tra affiliazioni a sette che stupravano bambini, abusi da parte dei genitori, situazioni di povertà sconcertante, genitori serial killer c’è davvero da rimanere senza parole. Bellissima la storia di Ariel Winter, toccante quella di Woody Harrelson, star di True Detective. E non da meno quella dell’attrice di Friends vittima di una madre decisamente oppressiva. In tutti questi casi c’è una stupenda costante: la dura esperienza ha temprato i protagonisti rendendoli le persone che sono ora e che ammiriamo.

1) Leighton Meester (Gossip Girl)

leighton meester gossip girl

L’infanzia della star di Gossip Girl è davvero qualcosa di “folle“, come la definisce l’attrice stessa. “La storia più folle che abbia mai sentito“. A partire già dalla nascita, avvenuta in… una prigione federale. Già perché all’epoca la madre si trovava in detenzione per contrabbando di marijuana dalla Jamaica agli Stati Uniti. Stessa sorte per il padre e la zia, quest’ultima protagonista perfino di un’evasione che l’ha resa la prima donna nella lista dei 15 criminali più ricercati dai Marshals statunitensi.

La madre di Leighton passa quindi in una casa di accoglienza poco prima di scontare la sua pena. Si trasferisce poi con la figlia a New York iniziando a seguirla nella sua carriera di modella e attrice, che inizia già a dieci anni. La Meester non vivrà mai un’adolescenza piena, incapace di rapportarsi ai ragazzi della sua età: “Jimmy non mi piace! ‘E a chi importa?’ Io ero preoccupata di avere i soldi per il gas o per il cibo. Questi erano i miei problemi“, ha ammesso l’attrice.

Costretta a maturare prima del tempo, si rapporta soprattutto a persone adulte e segue classi di studio con ragazzi più grandi. La necessità si trasforma, però, in virtù: diventa una persona forte, indipendente e molto sviluppata per la sua età. Un aspetto che ha ripercussioni positive anche nella carriera che spicca rapidamente il volo.

Il passato, però, non vuole ancora abbandonare Leighton e così è costretta a denunciare la madre dopo aver scoperto che si appropriava indebitamente dei suoi guadagni. Una causa che vince nel 2012 chiudendo, forse definitivamente, col il suo turbolento passato.

Written by Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

Diabolik: ecco il trailer ufficiale del film con Miriam Leone e Luca Marinelli [VIDEO]