in ,

La classifica delle 10 Serie Tv più disturbanti del pianeta

chernobyl

Il termine disturbante ha subìto grandi mutamenti di significato da quando è nato. Più di duemila anni fa Cicerone lo usava dicendo “disturbat vitae societatem”, ovvero ciò che sovverte la società umana. Seneca, invece, lo usava con l’accezione di un qualcosa che sconvolge, non solo in senso lato, ma anche in quello più propriamente fisico. Del resto la particella dis- non è altro che un rafforzativo al verbo turbare. Questo va a confermare che l’accezione che noi oggi utilizziamo della parola “disturbante” non è solo il frutto di una inglesizzazione che ha subìto il termine. Trenta anni fa sarebbe risultato linguisticamente improprio usare “disturbante” per descrivere un film horror, oggi invece è quasi scontato. Il disastro di Chernobyl non sarebbe mai stato definito un fatto disturbante, oggi lo è.

La globalizzazione ha portato la lingua italiana a trasformare in verbo lo sniff sniff dei fumetti di Topolino, perché non cambiare o modificare a proprio uso un termine già italiano? Potremmo discutere giorni e giorni sulla protezione della lingua e sul giudizio delle influenze estere, ma non è questo l’articolo adatto. Ci basta dire che per serie tv disturbante intendiamo una produzione che inquieta il corpo e la psiche dello spettatore, che smuove le paure recondite di chi la guarda e lo porta a “soffrire” (con un milione di virgolette) sia mentalmente che fisicamente. In questo articolo abbiamo cercato di stilare la classifica delle 10 serie tv più disturbanti del pianeta.

10) Hemlock Grove

hemlock grove chernobyl

Partiamo subito forte con una serie tv nata sei anni fa da un adattamento dell’omonimo romanzo di Brian McGreevy. Siamo nella piccola cittadina di Hemlock Grove. La quiete è sconvolta nel momento in cui viene ritrovato il cadavere parzialmente smembrato di una ragazza: Brooke Bluebell. Chi l’ha uccisa? E soprattutto, chi è che tornerà a uccidere? Un qualcosa più che un qualcuno, non si sa di preciso. Nel frattempo ecco la vita di giovani ragazzi, il soprannaturale e famiglie depositarie di oscuri segreti. Tutto questo fa guadagnare un meritato decimo posto a una delle prime produzioni Netflix.

Written by Giacomo Simoncini

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose. Ad un mondo di numeri ne preferisco uno di lettere. Scrivo per coinvolgere gli altri, per far appassionare le persone a ciò che amo. ”

big little lies 2

Big Little Lies 2 – Il cuore buono di Bonnie e il suo lato oscuro

dark

Dark 2×03 – Chi muove le leggi del tempo