in ,

This Is Us 5×16 – La recensione del finale di stagione

This Is Us

Alla fine è accaduto quello che sapevamo sarebbe successo, ma che abbiamo sperato con tutto il nostro cuore di non vedere in This Is Us: Kevin e Madison non si sono sposati. Eppure, dobbiamo ammettere che questa è una saggia decisione. Innanzitutto hanno evitato un matrimonio condannato fin dall’inizio. Da un lato Madison ama davvero Kevin ma non ha il suo cuore. Dall’altro lui vuole così disperatamente l’amore e la famiglia perfetta dei suoi genitori che si sarebbe costretto a innamorarsi di lei dopo aver detto “lo voglio”. Ma non è giusto. Lo sanno entrambi, solo Madison ha la forza di dirlo ad alta voce.

Nelle sue parole ammette tutto quello che c’è di sbagliato con Kevin. Come il fatto che si stanno sistemando solo perché hanno dei figli insieme in This Is Us. È evidente quando Kevin non riesce a dirle che la ama. Non può mentirle a riguardo.

This Is Us

Madison, a sua volta, capisce finalmente qual è il suo valore.

Allo stesso modo in cui Kevin sta cercando il romanticismo da favola e la famiglia perfetta a causa dei suoi genitori, Madison ha trascorso la vita accettando qualsiasi barlume di affetto da chiunque gliel’avrebbe dato. Non pensa di meritarsi un amore pieno e corrisposto ed è stato il padre a farglielo credere, dicendole di non aspettarsi niente da una vita che l’avrebbe solo delusa. Proprio Kevin le fa capire che lei merita di più di qualcuno che non riesca a vederla al di fuori del ruolo di madre. Merita un partner che la ami esattamente quanto lei ama lui.

E forse quello che è successo è un bene perché Kevin potrebbe rivalutare i suoi sentimenti e capire effettivamente di amarla. Nel flashforward sembrano andare d’accordo. Potrebbero dunque essere davvero una coppia felice. Altrimenti This Is Us sta gestendo alla grande la genitorialità moderna e va comunque bene. Perché tutti e due meritano di trovare la loro persona.

Annullare un matrimonio pochi istanti prima e rinunciare a un uomo che le ha dato tutto (tranne il suo cuore) è un atto difficile, ma coraggioso: per la prima volta Madison si mette al primo posto. E non possiamo che esserne fieri.

Durante la preparazione del matrimonio in This Is Us, prima dell’annullamento, non fila tutto liscio.

Tess non si sente a suo agio in quel vestito da damigella: questo non ha a che fare con un capriccio perché in ballo c’è la sua identità. Non è facile essere parte di due gruppi emarginati quando si è adulti, figuriamoci per una quindicenne che sta cercando ancora di capire chi sia. I suoi problemi con i genitori andavano oltre la normale irritazione adolescenziale. Beth, infatti, ha faticato con lei per tutta questa stagione di This Is Us. Ma non si è mai arresa, nemmeno adesso. Prende in mano la situazione e modifica l’abito, rendendolo più vicino allo stile della figlia. Finalmente Tess riconosce gli sforzi della madre, capendo quanto sia stata ingiusta e dicendole che la ama in una delle scene più emozionanti della puntata.

Non è stato l’unico confronto genitore-figlio/a. Randall si è finalmente aperto con Rebecca riguardo al tempo trascorso a New Orleans, là dove tramite Hai ha conosciuto la storia della madre biologica. Aveva evitato questa conversazione per molto tempo, ma ciò ha permesso ai due di guarire da tutto il dolore del passato, soprattutto nel momento in cui Rebecca si è scusata per averlo tenuto lontano dai suoi genitori naturali e non avergli dato uno spazio in cui parlarne. Senz’altro si confermano uno dei duo madre-figlio migliori in tv, se non il migliore. Non possiamo non essere felici per la loro riconciliazione.

This Is Us

Per un matrimonio che finisce, ce n’è un altro che inizia. E questo ci porta allo sconvolgente flashforward.

Per un’intera stagione ci siamo chiesti quando sarebbe arrivato il momento in cui la relazione tra Kate e Toby sarebbe implosa su se stessa. Sapevamo già dai flashforward delle puntate precedenti che i due non erano più sposati, ma non ci volevamo credere seriamente. In più non ci aspettavamo che quella rivelazione avvenisse proprio in questa puntata di This Is Us.

Quando Kevin stava provando il suo discorso, abbiamo ipotizzato che fossero i voti del suo matrimonio con Madison. Nel momento in cui si è rivelata una scena dal futuro, eravamo convinti che Kevin si stesse per sposare ma che in piedi dall’altra parte della porta ci sarebbe stata Sophie. Invece quelle parole e quelle imitazioni che stava ripetendo di fronte allo specchio non erano i suoi voti, ma il discorso da testimone per il matrimonio di Kate. Potevano essere le seconde nozze per lei e Toby? Insomma, il flashback su Rebecca e Jack (che si sposano di nuovo per dimostrare ai figli di essere ancora innamorati) poteva trarci in inganno. E infatti lo ha fatto, così come la dolce conversazione tra Kate e Toby sul fare sacrifici affinché potessero far funzionare la loro storia a distanza.

Ma evidentemente non ce l’hanno fatta perché Kate si stava sposando con Phil. Sì, il suo collega che non la voleva, ma che poi non accetta le sue dimissioni perché ha visto quanto è brava nel suo lavoro. Un colpo di scena che è come una coltellata nel petto, considerando che riguarda la rottura di una delle coppie più dolci della TV.

Sappiamo comunque che Toby è ancora in giro dato che si reca al capezzale di Rebecca. Quello che è successo in questo episodio di This Is Us potrebbe spiegare quel “lei” a cui si riferisce quando Randall gli assicura che “lei vorrebbe che tu fossi qui, Toby”. Inizialmente sembrava indirizzato a Rebecca oppure poteva riferirsi a una Kate non più viva. Adesso, invece, alla luce del loro divorzio, avrebbe senso se Toby fosse preoccupato di essere di troppo. Però lui è di famiglia, che fosse o meno sposato con Kate. Ed è semplicemente meraviglioso.

Sempre nel flashforward abbiamo appreso che il burbero Nicky, quello che non credeva nell’amore, si è sposato. Forse con Sally Brooks? Forse con qualcun’altra? Non vediamo l’ora di scoprirlo.

Come al solito This Is Us si chiude con più domande che risposte. Ci lascia, però, con un bel momento Pearson dei giorni nostri. C’è anche Jack, non fisicamente, ma la sua presenza si fa sentire perché tutti pensano a come avrebbe gestito la situazione di Kevin. C’è qualcosa di speciale in quella famiglia che continua a sostenersi nonostante il passato. E ci mancherà tantissimo in questa lunghissima attesa per l’ultima e imperdibile stagione di This Is Us.

LEGGI ANCHE – This is Us 5×15: la recensione

Scritto da Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

Friends: The Reunion

Friends: The Reunion – La recensione dell’episodio speciale

The Handmaid's Tale 4

The Handmaid’s Tale 4×07: una frazione di dolore