in ,

Riverdale 5×02 – Se mi lasci ti perseguito

ATTENZIONE: questa recensione contiene spoiler sull’episodio 5×02 di Riverdale.

La 5×02 di Riverdale è stata una puntata decisiva per la chiusura di alcune storyline e ha aperto la strada a quello che suppongo dovesse essere il season finale della quarta stagione: l’episodio del diploma e dello scatafascio a cui seguirà il salto temporale.

Nonostante io di solito apprezzi le scelte trash e il caos che regna perenne in Riverdale, questa puntata mi ha lasciato un po’ l’amaro in bocca, in parte perché sono sate riproposte dinamiche che ormai trovo noiose, in parte perché la maggior parte delle sottotrame hanno avuto delle risoluzioni, a mio parere, poco soddisfacenti. Ma andiamo con ordine e se non avete ancora letto la nostra recensione sul primo episodio correte a recuperarla.

Voglio partire subito parlando dell’elefante nella stanza: Jellybean è il Cineasta!

Riverdale

Francamente io sono rimasta poco soddisfatta di questa rivelazione, non tanto per le motivazioni che hanno spinto la sorellina di Jughead a diventare il Cineasta, che sono abbastanza plausibili. Jellybean è una ragazzina, ha vissuto lontano dal padre e dal fratello per tantissimo tempo ed è naturale che non voglia separarsi da quest’ultimo tanto presto, così come concordo con Jughead nel dire che sicuramente non si è resa conto della gravità di ciò che stava facendo. Nonostante il movente regga, però, l’ho trovata una soluzione un po’ debole: certo, poteva essere l’occasione per dimostrare quanto un ambiente tossico possa influenzare anche le menti più pure, ma non credo che alla rivelazione sia stato dato abbastanza spazio per approfondire un tema di questo tipo.

La scoperta dell’identità del Cineasta, infatti, avviene abbastanza in fretta e furia e l’unico a cui Jughead la rivela è FP, perciò la faccenda viene liquidata in poche scene, nonostante il Cineasta abbia tormentato Riverdale più o meno da metà quarta stagione. Personalmente credo che la scelta sia ricaduta su Jellybean per creare un espediente per far uscire di scena FP. Come sappiamo, Skeet Ulrich ha deciso di lasciare il set di Riverdale e la sua scomparsa dagli schermi dovrà essere ben giustificata, dato che ha ormai una relazione stabile con Alice e un solido rapporto con Jughead. Probabilmente, quindi, dopo aver visto ciò che Riverdale ha portato Jellybean a fare, vorrà trasferirsi per crescere la figlia in un ambiente meno tossico.

Un’altra uscita di scena tra membri del cast di Riverdale è quella di Marisol Nichols.

L’addio del volto di Hermione Lodge (che recentemente ci ha stupito quando abbiamo scoperto che ha lavorato nello spionaggio) ci ha regalato una delle scene più trash dell’episodio. A partire dalla seconda stagione, Hermione è sempre stata un po’ nelle retrovie, oscurata da Hiram e dal suo potere (tranne una breve parentesi in cui sembrava che fosse lei la mafiosa della famiglia, una sottotrama poi sparita nel nulla). Per questo far andare via Hermione in grande stile sarebbe stata davvero una bellissima scelta, una rivincita per una donna costretta a rinunciare a tutto a causa del marito, e finché non ha detto che se ne va per partecipare al reality The Real Housewives of New York ci ho creduto. Poi mi sono cadute le braccia.

La sottotrama legata alla famiglia Lodge e al tentativo di Hermosa e Veronica di far andare Hiram in pensione non l’ho trovata particolarmente interessante. Veronica che, per l’ennesima volta, si stupisce che il padre sia nuovamente invischiato con la malavita mi ha dato più fastidio che altro, perché non si può essere ingenui a tal punto. Ma ho trovato infinitamente trash (e quindi bellissima) l’uccisione dei tre membri della famiglia Malloy in un vicolo: la tranquillità di Hermosa, lo shock di Veronica, il fatto che non si sappia più niente dei tre cadaveri (se ne sono disfatti? Li hanno lasciati lì?). Sublime.

Anche Hiram Lodge ha perso colpi in questa puntata: dopo aver aggredito Archie con una mossa ridicolmente divertente, abbandonare i suoi piani di vendetta in un nanosecondo è una cosa molto poco da lui. Immagino che la scelta di far arrendere Hiram così facilmente sia legata al fatto che non si possa arrivare al salto temporale con delle sottotrame ancora aperte, però mi chiedo perché far scoprire al patriarca di casa Lodge del tradimento di Archie. È pur vero che si tratta di Riverdale e non dovrei farmi certe domande.

Riverdale

L’altra grande rivelazione di questo episodio riguarda l’identità di Charles.

Finalmente la sua relazione con Chic è venuta alla scoperto e Betty e Jughead si sono resi conti che quello che sembrava il fratello normale è in realtà un serial killer. Devo dire che, a mio parere, la storyline di Charles è stata forse una delle più deboli nella serie, dato che, nonostante sapessimo da un pezzo che tramava qualcosa, è rimasto spesso parecchio in disparte. E, in effetti, il suo essere cattivo non ha aggiunto granché alla trama (ma soprattutto, perché tutti si comportano come se fosse solo figlio di Alice e non anche di FP?).

Prima di concludere con due considerazioni sull’unica sottotrama che, secondo me, ha avuto un minimo di senso, vorrei sofferarmi un attimo sul personaggio di Cheryl: va bene la brutta scrittura, va bene il trash, vanno bene i buchi di trama, ma in questo episodio Cheryl c’è passata per scema. Penso che anche il mio cane avesse capito che Penelope aveva intenzione di uccidere una parte della famiglia Blossom e non mi capacito di come Cheryl non ci sia arrivata, tanto più che la madre le ha detto che avrebbe avuto bisogno di un alibi. Pronto, Cheryl?

Non credevo che l’avrei mai detto, ma l’unica cosa che mi è piaciuta di questa puntata è stata la storyline di Archie. Assurdo, lo so, Archie, che di solito fa il fesso oppure è impegnato in qualche scena rovente con Veronica (o fa cose a petto nudo), questa volta ha fatto un percorso decente. La sua rabbia e la sua frustrazione sono perfettamente comprensibili e coerenti con la sua età e finalmente con questo episodio elabora definitivamente la perdita del padre, portando a compimento un percorso di crescita.

Cosa succederà nella prossima puntata? Io rimango dell’idea che i buoni propositi di Veronica avranno vita breve e, in qualche modo, Jughead scoprirà del bacio tra Betty e Archie. Questo condurrà a una grande lite che porterà tutti i protagonisti a lasciare Riverdale ognuno per contro proprio, accompagnati da un bel bagaglio di rancore e senso di colpa. Il gruppo, però, si riunirà dopo il salto temporale a causa di una nuova minaccia che li riporterà tutti lì.

Manca meno di una settimana per scoprire se ho ragione.

LEGGI ANCHE – Riverdale: Kiernan Shipka di Chilling Adventures of Sabrina sogna ancora un crossover

Written by Elisa Frassinelli

Vivo in bilico tra libri, università e serie tv. Nel tempo libero cerco di avere una vita sociale e non diventare schiava del mio gatto (fallendo, ovviamente). Un altro dei miei passatempi preferiti è cercare di non implodere quando ho appena finito una stagione ma ho solo me stessa con cui parlarne.

friends

La vera storia del perché Julia Roberts è apparsa in Friends

How I met your mother

La classifica delle 10 migliori Serie Tv dichiaratamente leggerissime