in ,

La prima stagione di Buffy dà inizio alla caccia

buffy

Correva l’anno 1997 quando la prima stagione di Buffy l’Ammazzavampiri veniva mandata in onda negli Stati Uniti. Il progetto di una Serie Tv basata su di un film che, soltanto qualche anno prima, si era rivelato un flop era un azzardo molto grande, ma Joss Whedon non aveva ancora abbandonato l’idea di creare un’eroina apparentemente fragile ed indifesa.

La stagione inizia presentandoci la prima vampira del Buffyverse, Darla, che successivamente si rivelerà aver avuto un ruolo fondamentale nel passato di Angel. Già dalla prima scena abbiamo potuto notare che, in Buffy, nulla è come potrebbe sembrare: la ragazzina dolce e timorosa è, in realtà, un mostro assetato di sangue.

Buffy Summers si è appena trasferita nella piccola cittadina di Sunnydale assieme a sua madre, dopo essere stata espulsa dal suo vecchio liceo di Los Angeles per aver dato fuoco alla palestra che era “Piena di vamp… amianto!”. Buffy, inizialmente contenta di aver cambiato città e desiderosa di lasciarsi  alle spalle un passato di vampiri e terrore, comprende ben presto che non può sfuggire al proprio destino: conosce il suo nuovo Osservatore, il signor Giles, che la aiuterà nella lotta contro il Male.

buffy

Ben presto fa amicizia anche con Cordelia, per poi preferire la compagnia di Xander e Willow. I due saranno tra i pochi a conoscere il vero segreto della Cacciatrice e saranno di vitale importanza nella vita di Buffy, dato che la Prescelta farà spesso e volentieri affidamento sulle capacità e sui pareri dei due oltre che sui consigli di Giles.

La ragazza conoscerà anche Angel, con il quale instaurerà una relazione fondamentale per la crescita del personaggio, e che si rivelerà essere un vampiro maledetto con la sua stessa anima, costretto a vivere per sempre con il rimpianto delle innumerevoli vittime uccise e torturate nel corso dei decenni.

Il “Big Bad” della prima stagione è il Maestro, uno dei vampiri più antichi del Mondo e fondatore dell’Ordine di Aurelius, un culto di vampiri. Dotato di abilità superiori agli altri vampiri, secondo il parere di Darla il Maestro è talmente potente da essersi completamente liberato persino dalla maledizione della sembianza umana. Negli anni trenta, mentre cercava di aprire la Bocca dell’Inferno si scatenò un terremoto che causò un crollo e lo fece rimanere incastrato in una grotta. L’arrivo di Buffy coincide proprio con la cerimonia del Raccolto, secondo la quale il Maestro dovrebbe nutrirsi attraverso un suo seguace, il Veicolo, al fine di spezzare la barriera mistica che lo tiene prigioniero nella Bocca dell’inferno.

Scopriamo ben presto che la Sunnydale High School è in realtà posizionata proprio sopra la Bocca dell’Inferno, sostanzialmente un centro di attività demoniaca in cui l’energia soprannaturale è superiore alla norma e, soprattutto, in cui le barriere fra le dimensioni sono più deboli.

Le energie emesse dalla Bocca dell’Inferno possono provocare non pochi “effetti collaterali” e gli studenti del Sunnydale High, trovandosi proprio sopra di essa, sono i soggetti più esposti a tali rischi: nella prima stagione abbiamo infatti una ragazza che si ritiene invisibile e finisce per diventarlo davvero, ma anche i fantasmi di amanti morti che continuano a risiedere proprio nella scuola.

buffy

Alla fine della stagione, quando il Maestro ha ormai ripreso forza ed ha aperto la Bocca dell’Inferno, Buffy riesce ad ucciderlo, chiudendo anche la barriera.

Nei primi dodici episodi (la prima stagione conta infatti dieci puntate in meno rispetto alle successive) scopriamo un mondo tutto nuovo fatto di streghe, demoni (e cyber demoni), vampiri, burattini vivi e mantidi religiose umane facendocene innamorare praticamente all’istante.

La prima stagione di Buffy l’Ammazzavampiri getta l’ancora per farla divenire una delle Serie Tv più amate degli anni ’90-2000, essendo un mix tra horror, azione, fantasy e teen drama e riuscendo dunque a soddisfare un pubblico abbastanza ampio e variegato.

Leggi anche – Angel e Spike, una competizione lunga un secolo 

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

teen drama

15 Teen drama che hanno segnato l’adolescenza di chiunque

10 Serie Tv che in Italia non guarda nessuno (e noi non ne capiamo il motivo)