in

The Witcher: come Henry Cavill ha fatto suo lo stile di combattimento di Geralt

La serie televisiva The Witcher, che ha debuttato su Netflix lo scorso dicembre, ha conquistato molti telespettatori rimanendo il più fedele possibile ai romanzi da cui si basa. Una delle caratteristiche della serie tv sono state le sequenze dei vari combattimenti del protagonista Geralt di Rivia, interpretato dall’attore Henry Cavill. Nelle scorse settimane, Cavill aveva affermato che per le sue scene d’azione si è ispirato direttamente a Tom Cruise, partecipando sempre in prima persona ove possibile. L’attore è tornato a parlare della serie tv e, in particolare, di come abbia sviluppato le tecniche di combattimento del personaggio.

Nel discutere il suo stile di combattimento, Cavill voleva assicurarsi che fosse diverso dai suoi precedenti ruoli d’azione e che fosse preciso rispetto al personaggio di Geralt. L’attore ha dichiarato di aver anche trascorso del tempo a guardare i video dei combattimenti desiderati eseguiti dalla squadra di stuntman, provando il giorno seguente.

Penso che sia meglio rappresentato nella lotta di Blaviken, nel primo episodio, dove ho avuto modo di lavorare durante le riprese con Wolfgang Stegemann e Eastwood Action Stunts e tutta la squadra.

the witcher

Cavill voleva assicurarsi che la fisicità del personaggio fosse rappresentata chiaramente. Tuttavia, in poche parole, il protagonista voleva che l’azione rappresentasse chi era Geralt come persona, in particolare nella lotta contro Renfri.

Lui è sulla difensiva con un paio di mosse per provare a mettere lei in difesa, ma lei non ascolta, e continua ad andare all’attacco. Alla fine, vedi il punto in cui si rende conto che non si fermerà , che morirà perché lei è abbastanza veloce. Quindi preme l’attacco. La storia di chi è come personaggio è raccontata così fisicamente lì.

Quando si tratta di creare una serie fantasy o un film d’azione, è essenziale che le scene d’azione siano realistiche e siano ben radicate nell’ambiente intorno. In The Witcher, i combattimenti di spada e magia sono i più diffusi, con il primo il più pratico dei due. Per il suo ruolo, Cavill si è allenato ampiamente per assicurarsi che il personaggio di Geralt fosse accurato. Ha funzionato bene, poiché la sconvolgente trasformazione dell’attore ha dato vita al personaggio.

LEGGI ANCHE: 5 momenti di The Witcher che ci hanno messo letteralmente i brividi

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Stranger Things, un video di David Harbour conferma che ci sarà anche una quinta stagione

the office

Michael Scott è un uomo amabilmente insopportabile