in

Le ultime novità sulla terza stagione di Stranger Things

Stranger Things

A pochi mesi dall’uscita della seconda stagione di Stranger Things, il cast e i creatori si sono riuniti per rivelare moltissimi dettagli sulla terza stagione di questa popolare Serie Tv che, con molta probabilità, verrà rilasciata non prima del prossimo anno.

  • Cominciamo subito con la prima novità, ovvero il salto temporale che ci porterà nel 1985, un anno dopo gli eventi accaduti nella scorsa stagione.
  • Shawn Levy, il produttore della Serie, ha annunciato che le riprese inizieranno tra marzo e aprile.
  • Il produttore ha anche rivelato che Mike-Eleven e Lucas-Max saranno delle coppie all’inizio della nuova stagione:

 Mike e Eleven vanno alla grande, quindi questa relazione continuerà; lo stesso vale per Max e Lucas. Tuttavia, hanno tutti 13/14 anni, quindi cosa significa davvero l’amore a questa età? Non possono essere relazioni stabili e semplici, ma c’è un qualcosa di divertente in tutta questa instabilità.

  • Come vi abbiamo già annunciato in questo articolo, Steve Harrington non morirà, ma vedremo sempre di più il suo personaggio ormai amatissimo dal pubblico:

Vedremo sicuramente di più il personaggio di Steve Harrington nella terza stagione. Dirò soltanto che non abbandoneremo la magia di “Papà Steve”. Non voglio dire molto altro, ma sento che siamo incappati in una miniera d’oro con questa storia.

Stranger Things

Le notizie però non si fermano qui, infatti il cast ha anche parlato di vari aspetti della seconda stagione. Per esempio, David Harbour (Jim Hopper, nella Serie) ha parlato di Millie Bobby Brown (Eleven), con la quale ha girato molte scene nella scorsa stagione:

Io non ho figli. Tutte le mie esperienze per quanto riguarda l’amore sono state a livello romantico, per i miei genitori o per il mio cane. Grazie al mio personaggio ho scoperto un amore umano, ma puro; come se fossi disposto a prendere una pallottola al posto di qualcun altro. 

Anche Millie Bobbie Brown ha commentato il rapporto sul set con la nuova arrivata Sadie Sink (Mad Max):

Abbiamo subito legato. Ho detto: “wow, un’altra ragazza, la adoro”. Ero davvero felice di non dover parlare di videogiochi per un po’ di tempo.

Infine, Winona Ryder ha rivelato che la parte più dura del suo lavoro è stata quella di dover interpretare il ruolo di una madre il cui figlio è sempre in pericolo.

La terza stagione di Stranger Things è ancora molto lontana, speriamo che il cast rilasci altre curiosità sulla nuova stagione e su quelle passate così da port ingannare l’attesa!

Leggi anche – Stranger Things – Il ritorno dell’astro nascente e un nuovo arrivo nel cast

ronnie

Lettera di Caitlin Snow a Ronnie Raymond

A Series of Unfortunate Events

Perché Una Serie di Sfortunati Eventi finirà con la terza stagione