in

Anya Taylor-Joy parla della sua Beth Harmon e della seconda stagione de La Regina degli Scacchi

la regina degli scacchi

Dopo lo straordinario trionfo della prima stagione de La Regina degli Scacchi, la star Anya Taylor-Joy torna a parlare del destino dello show, nonché del suo personaggio Beth Harmon. Considerata una delle serie tv Netflix di maggior successo degli ultimi anni, La Regina degli Scacchi è difatti riuscita a superare qualsiasi aspettativa e a sorprendere anche gli spettatori più scettici. Alla luce di risultati così incoraggianti, possiamo dunque aspettarci un possibile rinnovo dello show? Secondo l’attrice protagonista, questa ipotesi non è da escludere a priori. Durante un’intervista al magazine Deadline, Taylor-Joy ha raccontato del legame che la unisce al proprio personaggio e di ciò che vorrebbe vedere in un eventuale secondo capitolo.

“È surreale e davvero straordinario che le persone vogliano una seconda stagione, perché non ci abbiamo mai pensato, non abbiamo mai avuto alcuna discussione a riguardo. Detto questo, mai dire mai a Hollywood.”

Sebbene le parole di Anya Taylor-Joy ci facciano ben sperare, a riportarci con i piedi per terra sono il creatore dello show Scott Frank e il produttore esecutivo William Horberg. Quest’ultimi hanno infatti chiarito più volte di non essere intenzionati a realizzare una seconda stagione de La Regina degli Scacchi, rimanendo così il più fedeli possibile al romanzo di Walter Tevis del 1983.

L’intrigante serie tv Netflix è incentrata sul personaggio di Beth Harmon, giovane prodigio degli scacchi.

Tra difficoltà, fantasmi del passato e amori tormentati, la donna riesce ad affermarsi nel gioco degli scacchi, dominato tra gli anni ’60 e ’70 principalmente dagli uomini. Episodio dopo episodio seguiamo la crescita e l’evoluzione di Beth, con i suoi trionfi e i suoi fallimenti, diventando spettatori della sua tortuosa ascesa verso il successo.

Anya Taylor-Joy, nell’interpretare un personaggio così complesso e ricco di sfumature, è stata un portento. L’attrice ha dichiarato di essere curiosa di scoprire come sarebbe Beth Harmon in futuro, nelle vesti di madre, dopo aver sconfitto l’alcolismo e aver affrontato molti dei suoi demoni del passato.

Una seconda stagione potrebbe così esplorare questo nuovo aspetto della donna, il cui futuro sembra ancora tutto da scrivere. Nel corso dell’intervista, la star dello show ha anche sottolineato quanto questo personaggio l’abbia catturata e ammaliata sin da subito, con la sua intensa caratterizzazione e la sua grande astuzia.

“Mi sono detta “Se dovessimo girare domani, so già cosa farà. So come devo farlo.” Capisco benissimo questa donna. (…) Ci sarà pure un motivo se il peggior nemico di un personaggio è proprio sé stesso. Questo show trasmette un messaggio meraviglioso: anche se sei brillante, hai comunque bisogno di aiuto.”

La Regina degli Scacchi è uno degli ultimi gioielli prodotti da Netflix, e il suo grande successo ne è la conferma. Acclamato non solo dal pubblico ma anche dalla critica, ha recentemente ricevuto una nomination ai Golden Globes nella categoria Best Limited Series or Television Film. L’attrice protagonista Anya Taylor-Joy è stata invece nominata ai Golden Globes nella categoria Best Actress – Limited Series or Television Film, ai Critics’ Choice Television Award come Migliore Attrice in un Film/Miniserie e agli Screen Actors Guild Award come Migliore Performance di un’Attrice in un Film o una Miniserie.

Le possibilità che La Regina degli Scacchi venga rinnovata per una seconda stagione sono, obiettivamente, molto basse.

Gli ideatori dello show sono infatti molto scettici a riguardo e, a conti fatti, lo show si è già concluso dignitosamente, offrendo allo spettatore una libera interpretazione del finale. Ad oggi non ci sono notizie che lascino intendere un eventuale rinnovo della serie tv. Tuttavia, le parole di Anya Taylor-Joy fanno riflettere e stuzzicano la nostra curiosità.

La Regina degli Scacchi è formata sei episodi ed è disponibile su Netflix. Fanno parte del cast Anya Taylor-Joy, Thomas Brodie-Sangster, Isla Johnson, Bill Camp, Chloe Pirrie, Moses Ingram, Christiane Seidel, Rebecca Root, Marielle Heller, Harry Melling, Patrick Kennedy, Jacob Fortune-Lloyd e tanti altri.

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

Cobra Kai 4 si farà? Trama, cast, tutto quello che c’è da sapere

breaking bad

10 curiosità su Breaking Bad, una delle serie più belle di sempre