in

Il dottor Burke contro tutti

aspettative

Isaiah Washington è conosciuto prima per il suo temperamento, poi per aver interpretato, nella serie di successo Grey’s Anatomy, il Dr. Burke. Pochi giorni fa si è scagliato contro, il mai amico, Patrick Dempsey, dopo molte polemiche relative ad un suo tweet su una puntata di Grey’s Anatomy.

La questione tra l’attore Isaiah WashingtonGrey’s Anatomy non sembra essersi ancora conclusa: l’attore fu cacciato dalla serie dopo alcuni comportamenti inappropriati tenuti sul set, compresa una lite con Patrick Dempsey e alcuni insulti omofobi verso il collega TR Knight, il mai dimenticato George O’Malley, ma sembra che anche a distanza di tutti questi anni le polemiche non si siano mai placate.

Infatti, qualche giorno fa l’attore ha riacceso le polemiche intorno alla serie in cui ha recitato. Su Twitter ha postato questa immagine, correlata da un messaggio:

Messaggio: “Questo è stato il secondo episodio con l’indice di ascolto più alto mandato in onda dopo il Super Bowl nella storia della TV, ma indovinate chi è stato nominato per un Emmy e chi ha ottenuto una parte importante nel film di King Kong qualche mese dopo? È stato l’attore ‘guest star’ che ha interpretato il capo della squadra artificieri che è saltato in aria”.

Isaiah Wasinghton si riferisce a Kyle Chandler, attore che ha interpretato Dylan Young nella seconda stagione della serie, il capo degli artificieri intervenuto per l’ordigno all’interno di un paziente. Le sue parole hanno subito scatenato una grande polemica, tanto che molti fan hanno deciso di intervenire e rispondere a queste parole. Una risposta in particolare, però, ha scatenato ulteriormente Isaiah Washington: quando un fan ha sottolineato la bravura dell’attore Kyle Chandler e ha detto “non è colpa sua se nessuno ti ha più assunto dopo che ti sei rovinato la carriera. L’unica persona che potrebbe recriminare per un Emmy per quella puntata è Ellen Pompeo, ma nemmeno lei ha bisogno che tu la difenda”.

L’attore, a questo punto, non ci ha più visto, dando questa risposta: Sei un idiota. Un troll. L’unico odio che vedo è il tuo e non è nemmeno un gran che. Sono davvero stufo di tutti voi stupidi bigotti che vomitate cose non corrette e senza un contesto su Twitter. Nessun problema, la VERITA’ sul tuo caro Patrick Dempsey è vicina”.

Questa risposta, ovviamente, ha gelato tutti e, la domanda per tutti è sorta spontanea, – Qual è la famosa verità su Patrick Dempsey che non è stata mai rivelata? Stando a diverse voci vicine alla produzione, tra i due attori ci sarebbero stati diversi diverbi, uno dei quali è degenerato in un vero e proprio scontro durante il quale Washington ha preso per il collo il suo collega Dempsey. Dopo il suo licenziamento, Washington è stato additato come il “cattivo” della storia, ma forse questa vicenda è molto più complessa: Patrick Dempsey potrebbe infatti aver avuto un ruolo maggiore in quel violento litigio, tanto da provocare quella reazione. Pian piano la carriera di Isaiah Washington si è risistemata, tanto che è stato chiamato nel cast della serie televisiva The 100, ma la vicenda l’ha segnato profondamente. Ma quale potrebbe essere questa verità?!

Ma Isaiah Washington su twitter, i questi giorni, cerca di sfogare tutta la sua rabbia anche su altri avvenimenti, molto recenti, che riguardano sempre la serie Grey’s Anatomy. Questa volta protagoniste del suo tweet sono state Sarah Drew Jessica Capshaw, le sue parole sono state piuttosto polemiche nei confronti della produzione della serie. “Altri due personaggi molto amati se ne vanno dalla mia vecchia serie tv. Sembra proprio che lui voglia risparmiare dei soldi… ancora. Poveri fan. Che vergogna”.

Con queste parole Isaiah Washington ha sollevato parecchi dubbi in merito l’identità di questo “lui” di cui parla, ma quello che è saltato all’occhio dei fan è la sua polemica sul fatto che, privandosi di queste due attrici, la produzione stia cercando di risparmiare dei soldi. Queste parole non farebbero che confermare alcune polemiche riguardanti il nuovo, aumentato ingaggio di Ellen Pompeo, secondo alcuni responsabile almeno in parte di questa decisione. L’attore poi, rispondendo a un fan, ha alimentato questa polemica, dichiarando che la stessa tattica è stata usata anche quando lui è stato mandato via dalla serie. “So che questa risposta non fa parte delle storie tossiche uscite in questi ultimi 11 anni, ma la ABC Business Affairs non ha rinnovato il mio contratto perché hanno pensato di poter risparmiare e di eliminare così tutta la cattiva pubblicità. La ABC ha perso 40 milioni di dollari di sponsor quando me ne sono andato”.

Secondo Washington, la produzione di Grey’s Anatomy l’avrebbe mandato non solo per mettere a tacere le grandi polemiche in merito al litigio e agli insulti omofobi diretti a TR Knight, ma anche per cercare di risparmiare i soldi del suo ingaggio anche se, stando alle sue parole, il network avrebbe invece perso dei soldi.

Dopo anni l’attore ha ancora il dente avvelenato nei confronti della Serie che l’ha reso noto al grande pubblico in positivo (prima) e in negativo (poi). Difficile capire se la sua voglia di polemizzare sia dettata da una sterile voglia di rivalsa o se invece le sue sono accuse fondate. senza dubbio la storia non finirà qua.

Leggi anche: Ora Grey’s Anatomy rischia davvero la cancellazione?

Written by Aria Jannic

"Le donne tranquille non fanno la storia", o almeno così dicono. Ed è per questo che non sono mai tranquilla.
Lunatica, nevrotica e logorroica. Tremendamente arrabbiata ogni giorno col mondo, vivo la mia vita ad un attacco di panico alla volta.
Ma vi assicuro, ho anche dei difetti!

serie tv game of thrones

Game of Thrones, Kit Harington mostra il nuovo costume dell’ottava stagione per un’occasione speciale (VIDEO)

Serie Tv thomas shelby

Netflix è finita sotto accusa per colpa di personaggi come Thomas Shelby