in

House of the Dragon, lo spin-off di Game of Thrones, ha una data di inizio riprese (e spuntano i primi draghi)

Le riprese del prequel di Game of Thrones inizieranno nel 2021.
Come ben sappiamo, Game of Thrones è stata un successo senza precedenti per l’emittente televisiva HBO. La serie ha introdotto un pubblico più ampio al mondo creato da George R. R. Martin e ha ricevuto dozzine di premi durante la sua messa in onda. L’ottava stagione non ha ricevuto gli stessi elogi delle stagioni precedenti, con molti che hanno criticato le decisioni di narrazione. Tuttavia, due diversi spin-off sono stati annunciati dopo il finale di serie andato in onda a maggio 2019, mostrando l’impegno di HBO per il franchise.

Il primo, The Long Night, avrebbe avuto come protagonista Naomi Watts e si sarebbe svolto durante l’Era degli Eroi. Sarebbe stato girato il pilot, ma la HBO ha deciso di non andare avanti con lo show alla fine del 2019. L’altro prequel, House of the Dragon, ha avuto più successo.
Come suggerisce il nome si baserà sulla Casa dei Targaryen. A settembre, il presidente della HBO Casey Bloys ha espresso con fiducia che il prequel sarebbe stato presentato nel 2022. Subito dopo, Paddy Considine è stato scelto come Viserys Targaryen, un personaggio chiave.

game of thrones

Nella giornata di ieri è arrivata un’altra entusiasmante notizia per i fan.
Un post sulla pagina Twitter di Game of Thrones ha rivelato che le riprese di House of the Dragon inizieranno nel 2021. Due concept art hanno anche fornito un primo sguardo su un paio di draghi che gli spettatori possono aspettarsi di vedere nello show.

La data di inizio della produzione ha senso dal momento che HBO sta ancora cercando di far debuttare House of the Dragon nel 2022. È noto che Game of Thrones ha impiegato molto tempo per girare a causa delle sue molte scene complesse, quindi è intelligente dare allo show prequel un sacco di tempo.
Anche se gli entusiasti di House of the Dragon sperano che accada prima o poi, la HBO potrebbe voler aspettare che la pandemia sia un po’ più sotto controllo di quanto non lo sia ora. Ciò potrebbe significare l’avvio della produzione della serie a metà o alla fine del 2021 invece che all’inizio del nuovo anno.

LEGGI ANCHE: Emilia Clarke ha improvvisato totalmente un intero discorso in valyriano di Game of Thrones

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

vikings

Vikings 6, CI SIAMO: i dieci episodi finali in arrivo su Amazon Prime Video

Love & Anarchy 2 si farà? Tutte le anticipazioni sulla Serie Tv svedese di Netflix