in

Emily Osment protagonista di una nuova comedy Netflix

Emily Osment

Emily Osment magari non sarà un nome noto a tutti i fan di serie tv, se pronunciato così su due piedi. Ma sono sicura che se arrivassi a citare Hannah Montana, Young and Hungry o addirittura The Kominsky Method, le idee di tutti i lettori si farebbero improvvisamente più chiare.

L’attrice in questione non è infatti del tutto nuova al mondo delle serie tv, e per quanto sia stata lanciata da casa Disney sembra essere più che evidente che il futuro che ora si trova davanti è davvero roseo. Che la vogliate chiamare Lola o Lilly Truscott non importa, l’attrice che vi troverete davanti sarà sempre e comunque Emily Osment.

Un’attrice che, a quanto pare, avremo modo di rivedere presto sugli schermi di Netflix, con un ruolo da vera protagonista.

Come già anticipato Emily Osment ha già preso parte a una serie Netflix, la sopra citata The Kominsky Method, nel ruolo di Theresa. Questo nuovo progetto però la porterebbe ancora più in alto, permettendole di avere, per l’appunto un ruolo più centrale. Ci troviamo sempre nel mondo delle comedy, e abbiamo potuto constatare nel corso del tempo che l’attrice ha davvero degli ottimi tempi comici.

Le notizie relative a questo progetto in realtà non sono poi moltissime. Al di là del fatto che si tratta di una comedy non si conosce ancora il titolo della serie, ma da un post di Emily Osment sul suo profilo Instagram possiamo capire a grandi linee come si svolgerà la vicenda e quali saranno le caratteristiche del suo personaggio.

Diverse fonti riportano che questa serie ancora senza titolo dovrebbe avere un totale di dieci episodi e che è stata creata da Jack Dolgen (già noto per aver lavorato a Crazy Ex-Girlfriend e How I Met Your Mother) , Doug Mand (già noto per aver lavorato a How I Met Your Mother e al film Dolittle) e Kourtney Kang (produttrice nota per aver lavorato a How I Met Your Mother e Fresh Off The Boat). La regia sarebbe poi stata affidata a Pamela Fryman, già nota come regista di How I Met Your Mother.

Per quel che riguarda la trama della comedy, ecco quello che sappiamo. Emily Osment interpreterà Chelsa, una ragazza protagonista della storia e che si auto-definisce intellettuale. È laureata, molto intelligente, ma come spesso accade le sue doti accademiche sembrano non darle poi tanti sbocchi lavorativi. La giovane si troverà quindi costretta a trasferirsi a Los Angeles da sua sorella e da alcuni amici di lei, persone considerate a dir poco eccentriche rispetto allo stile di Chelsa. Tra questi spunterà un certo Grant, dolce, romantico e gentile, che lavora come personal trainer. Secondo la trama è un ragazzo che tutti amano, uomini e donne.

Ecco che con questo nuovo personaggio si introduce un altro volto noto di questa futura serie Netflix. Emily Osment sarà infatti affiancata da niente meno che Gregg Sulkin.

Anche qui mi rendo conto che può essere difficile ricollegare il nome al viso dell’attore o ai ruoli da lui interpretati, ma sono certa che con qualche informazione in più capirete subito. Esattamente come Emily Osment, anche Gregg Sulkin è nato e cresciuto in casa Disney, grazie al ruolo di Mason nella serie Disney Channel The Wizard of Waverly Place. Insomma, il telefilm che ha lanciato Selena Gomez, che qui interpretava la maga Alex Russo.

Non pensate però che quello sia l’unico ruolo per il quale viene ricordato. Come la collega Emily Osment, Sulkin si è poi fatto strada nel mondo delle serie tv, ottenendo prima il ruolo di Liam Booker in Faking It, poi una piccola partecipazione in Pretty Little Liars come fratello minore di Ezra, e in ultimo ha interpretato Chase Stein per tutte e tre le stagioni della serie di matrice Marvel Runaways.

Sicuramente appena avremo maggiori notizie riguardo a questa nuova comedy Netflix non mancheremo di tenervi informati, anche perché si preannuncia come qualcosa di divertente e interessante. Inoltre sono personalmente curiosa di vedere lavorare insieme fianco a fianco due Disney star come Gregg Sulkin ed Emily Osment.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Pose

Pose terminerà con la terza stagione

I 10 migliori film indie presenti attualmente sul catalogo Netflix