in

Bridgerton – Regé-Jean Page rompe il silenzio sul possibile ruolo di James Bond [VIDEO]

Bridgerton

La fantasia dei fan di Bridgerton, la serie dei record della premiata ditta Shondaland per Netflix, possono continuare a sognare: Regé-Jean Page, almeno nella loro mente, è ancora candidabile per il ruolo di James Bond. Come vi avevamo raccontato qui, il fascinoso attore, che nella serie interpreta il duca di Hastings, è stato indicato dai fan del franchise sull’agente segreto al servizio di sua maestà come candidato ideale per sostituire Daniel Craig, agli sgoccioli con la sua ultima interpretazione in No Time to Die.

Purtroppo la produttrice dei film di James Bond ha confermato che il casting per sostituire Daniel Craig non è imminente: non esclude del tutto che il prossimo 007 possa essere nero, mentre esclude categoricamente che sarà mai una donna, con buona pace del politically correct. Ci sarebbero comunque altri “candidati” per il ruolo di Bond nero, uno su tutti Idris Elba.

L’attore di Bridgerton ha avuto modo di dire la sua sulla questione ai microfoni del Jimmy Fallon show. Per Regé-Jean Page sarebbe un onore, ma al momento il suo coinvolgimento nella saga rimane una fantasia dei fan. Chissà, però, che l’attenzione ricevuta non lo faccia notare a chi dovrà effettivamente prendere una decisione sul destino cinematografico di 007.

Ecco l’intervista realizzata per Jimmy Fallon:

L’attore di Bridgerton inizialmente smorza i toni buttandola sull’ironia: questa cosa di accostare chiunque faccia un ruolo al cinema o in tv che lo rende famoso a Bond, sostiene, è un atteggiamento ormai scontato. Soprattutto se sei britannico e quindi rientri nello “stereotipo” dell’agente segreto al servizio della regina.

Se sei un britannico e fai qualcosa di qualsiasi tipo che le persone conoscono bene, la gente inizierà a dire la parola B…

Naturalmente il fatto di essere anche solo indicato dai fan come possibile sostituto di Daniel Craig in un’impresa cinematografica come la saga di James Bond è per l’attore fonte di orgoglio. Ma si tratta di un semplice traguardo nella sua carriera, una sorta di distintivo d’onore che l’attore di Bridgerton condivide con decine di altri attori di valore.

“Sono molto contento di avere il badge, sono molto contento di essere in compagnia di persone che hanno il badge, ma è solo un badge.

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

Kate Hudson, abbandonata dal papà, confessa: «Io e Oliver dovremmo conoscere i nostri fratelli»

Sex and the City - Sarah Jessica Parker

È UFFICIALE: Sex And The City torna su HBO Max [TRAILER]