in

The Broken and the Bad: arriva una docuserie su Breaking Bad e Better Call Saul!

The Broken and the Bad, questo il titolo della docuserie digitale nuova di zecca che, come potete intuire, avrà ad oggetto l’universo di Breaking Bad e Better Call Saul. La serie sarà un approfondimento dei momenti salienti delle due serie di Vince Gilligan e sarà condotta dall’incredibile Giancarlo Esposito, interprete dell’imperturbabile e spietato Gus Fring.

Il format scelto per la serie sarà quello della webserie e la prima puntata sarà trasmessa il prossimo 9 luglio su AMC.com

Al momento attuale della serie si sa solo che avrà ad oggetto alcuni dei momenti topici di Breaking Bad e Better Call Saul che cercheranno di ricollegare a similari storie di vita reale.

breaking bad
Breaking Bad

Il debutto della serie, inoltre, coincide con la fine di una speciale settimana in cui la programmazione della AMC sarà totalmente dedicata a Breaking Bad e Better Call Saul.

Insomma la AMC prevede una vera e propria maratona dedicata all’universo di Gilligan, i cui episodi saranno intervallati da specialil contenuti bonus. Dalle poche notizie a disposizione sappiamo che la docu-serie darà maggiroe spazio all’approfondimento psicologico dei personaggi e, secondo alcune indiscrezioni, ci saranno anche gli interventi di Michael McKean (Chuck McGill), Bob Odenkirk (Saul Goodman) e Rhea Seehorn (Kim Wexler). Mentre non sono ancora stati annunciati Bryan Cranston e Aaron Paul (che in compenso si sono già detti pronti a comparire in qualsiasi momento in Better Call Saul)

Lo stesso Giancarlo Esposito ha annunciato l’uscita della docuserie con un post sui suoi profili social.

Nel post si è detto entusiasta per la serie The Broken and the Bad, annunciandone la data di rilascio. L’attore fa addirittura riferimento ad un episodio che, a quanto pare, avrà ad oggetto una particolare città americana in cui le povere persone affette da ipersensibilità elettromagnetica potranno vivere finalmente in pace.

Un chiaro riferimento a Chuck McGill, fratello sui generis del futuro Saul Goodman, che ha ricoperto un ruolo di fondamentale importanza per la vita di Jimmy e per la sua successiva evoluzione in Saul. A proposito di quest’ultimo, sapevate che Peter Goud, Bob Odenkirk e Rhea Seehorn hanno preannunciato che la sesta e ultima stagione di Better Call Saul sarà molto triste? (qui potete saperne di più).

LEGGI ANCHE – In che senso Better Call Saul è meglio di Breaking Bad?

Written by Clotilde Formica

Scrivo, mi piace farlo.

Mi piace scivolare via veloce sulla cresta dei pensieri che si affollano, si inseguono, si punzecchiano e a volte mi scappano.

TvTime

La classifica delle 10 Serie Tv più viste secondo TvTime la scorsa settimana (15-21 giugno)

How to Get Away with Murder

Cicely Tyson, la madre di Annalise, parla della sua esperienza in How to Get Away with Murder