in ,

#VenerdìVintage – Le 20 puntate di Lost che ti faranno venire voglia di riguardarlo tutto

3) “Esodo” pt. 1-2 (1×23-24)

Il finale della prima stagione, “Esodo”, apre a mille considerazioni. Innanzitutto comincia con un flashback che riprende i passeggeri/sopravvissuti poco prima dell’imbarco sull’aereo. Successivamete, spostandoci sull’isola, Danielle avverte che gli Altri stanno arrivando e che il Fumo Nero non è altro che il presagio di questo arrivo. Decidono di utilizzare la botola come via di scampo perciò parte la spedizione per poter recuperare l’esplosivo per aprirla. Intanto Michael, Walt, Sawyer e Jin “lasciano” l’isola in zattera.

4) “Uomo di scienza, uomo di fede” (2×01)

Solo due parole per riassumere questo episodio: DESMOND HUME.
La puntata si svolge in maniera circolare: lo ritroviamo all’inizio, nella botola, e sappiamo che è in contemporanea data la ripresa di Locke e Jack. Lo ritroviamo successivamente nel flashback sulla vita di Jack, mentre corre. Ed infine, lo ritroviamo che punta una pistola a John.
In questo episodio viene introdotta la questione dell’allarme, dei 108 minuti, nonchè la sequenza di numeri ( 4 8 15 16 23 42) che secondo Hurley portano sfortuna -e vai a vedere perchè.

5) “Orientamento” (2×03)

Si entra più nello specifico: il personaggio di Desmond inizia ad assumere dei contorni tanginibili. Costretto da Jack, Desmond inizia a raccontare la sua storia e del perchè è lì, spiegando anche come sia convinto che inserire il codice ogni 108 minuti sia l’unico modo di salvare il mondo da una catastrofe imminente. Jack è molto restio, e per convincerlo Desmond consiglia loro di vedere un video che si trova all’interno della libreria: “Orientamento”. Così ci viene presentato il progetto Dharma. Desmond li saluta e Locke si propone come primo per il turno.

cavalieri

#VenerdìVintage – I Cavalieri dello Zodiaco: grandi e piccoli eroi del nostro passato

#VenerdìVintage – 10 ragazzini bruttini delle Serie Tv che sono cresciuti incredibilmente bene