Vai al contenuto
Home » Law and Order » Le 10 regole del crime perfetto: il successo di Law and Order » Pagina 6

Le 10 regole del crime perfetto: il successo di Law and Order

law viva la raza5. “W LA RAZA” AMERICANA –  Come il crimine non ha nazionalità, così non deve averla chi lo combatte! In Law and Order, a volte nella stessa stagione, la squadra di detective raccoglie molte delle principali caratterizzazioni americane, con un prodotto che azzera le differenze razziali che hanno forzato la mano a molti autori americani (es: il mediocre Cleveland Show nato come spin-off dei Griffith). Uomo, donna, afro-americano, messicano, cinese, ebreo, irlandese: non manca nessuno, ma nessuna identità prevale sull’altra, emergendo soltanto in battute marginali durante la risoluzione dei casi. Si è colleghi prima che uomini e la missione viene prima delle differenze. Questo lascia palpabile la tensione lasciando che le differenze esplodano solo nel confronto coi possibili colpevoli.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11