Vai al contenuto
Home » Law and Order » Le 10 regole del crime perfetto: il successo di Law and Order » Pagina 2

Le 10 regole del crime perfetto: il successo di Law and Order

  1. law and order regoleLA FORZA DEGLI STAND ALONE – Da un certo punto di vista, tutte le serie tv si possono dividere in due grandi gruppi: quelli a trama stagionale (tutti i personaggi partono con un obiettivo a cui tendere durante la stagione e ogni puntata si lega all’altra, come in pratica il 90% delle series che conosciamo) e quelli a trama episodica, gli stand alone, in cui ogni episodio è blocco unico e al successivo si riparte daccapo. Prerogativa in genere delle series da 20 minuti a puntata e del crime perfetto.

Struttura secca e senza fronzoli, questi gli ingredienti: a) scoperta del reato, che può avvenire o meno in diretta; b) creazione prime ipotesi c) interrogatori, analisi dei cadaveri e confronto delle prove d) confutazione vecchie ipotesi e creazione di nuove e) scoperta e arresto del colpevole (che spesso coincide con la fine dell’episodio). Nient’altro, da secoli: ricetta che vince non si cambia. E law and Order la conosce alla perfezione

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11