in

Grifondoro, Tassorosso, Corvonero o Serpeverde? A quale casa appartengono i protagonisti di Game of Thrones?

game of thrones

In questo video dell’audizione vera, verissima e indiscutibilmente reale di Kit Harington, l’attore di Game of Thrones conclude con una domanda davvero interessante:”E se Harry Potter fosse in Game of Thrones?”

Molti in questa pagina apprezzano, per non dire amano alla follia, Game of Thrones. Molti apprezzano, per non dire amano alla follia, Harry Potter. Siccome a noi piace tanto delirare (in questa serie di articoli lo diamo bene a vedere), oggi faremo un mashup di prima categoria, cercando di collocare nella giusta casa (Grifondoro, Serpeverde, Corvonero, Tassorosso) i principali personaggi di Game of Thrones.

1) Corvonero

I Corvonero sono dei secchioni, parliamoci chiaro. Sono intelligenti, curiosi, amano sapere le cose e hanno una grande mente, capace di aprirsi alle innovazioni e a punti di vista non convenzionali (basti pensare a Luna Lovegood).

Chi potrebbe appartenere a questa casa?

Sicuramente Varys, un uomo che vive nell’ombra, che sa molte molte cose su molte molte persone e che usa la sua conoscenza strategicamente a suo vantaggio. Quello che fa è recuperare informazioni anche quando non sono necessarie. Lui sa che prima o poi sapere certe cose su certe persone potrà tornargli utile per muovere una pedina nel gioco del trono.

Tyrion, un uomo che beve e sa cose. Lui non è un cavaliere all’altezza degli altri e non potendo usare la spada per difendersi al meglio, usa le parole, usa la mente. All’inizio della Serie, in un dialogo con Jon, lui spiega proprio questa sua strategia: non potendo imparare come gli altri l’arte della guerra, ha sempre cercato di informarsi, sapere, leggere, in modo tale da poter usare armi più raffinate che fino a oggi lo hanno messo in salvo sempre.

Un’altra grande Corvonero poi sarebbe Margaery. La sua intelligenza l’ha sempre contraddistinta. Lei è riuscita a insidiarsi nella famiglia reale facendosi valere e guadagnandosi in poco tempo una posizione forte e rilevante. La sua intelligenza e perspicacia avrebbe potuto salvare tante persone

proporrei a questo punto una sospensione dell’articolo e anche un minuto di silenzio.

Written by Diletta Regoli

Vivo a Milano e sono entrata da poco a far parte della grande famiglia di Hall of Series. Mi piace risolvere i problemi della vita quotidiana con creatività ed inventiva sempre con positività e determinazione magari prendendo spunto dalle avventure dei miei personaggi preferiti.

scrubs

10 trame delle Serie Tv che avrebbero meno senso in altre nazioni

La bellissima storia di una ricercatrice palermitana che è diventata ‘protagonista nascosta’ di una puntata di Grey’s Anatomy