Vai al contenuto
Home » Breaking Bad » Come Pulp Fiction ha ispirato Breaking Bad » Pagina 3

Come Pulp Fiction ha ispirato Breaking Bad

IL SANGUINOSO DISASTRO

Sia in Breaking Bad che in Pulp Fiction vengono narrati due incidenti causati da errori stupidi. Nel terzo episodio della prima stagione della Serie (And the bag’s in the river) Walt e Jesse sono costretti a pulire un pavimento completamente ricoperto di sangue (e non solo). La colpa per questo danno è attribuibile a Jesse che ha sbagliato a sciogliere il corpo di Emilio con l’acido nella vasca da bagno. Allo stesso modo, Vincent e Jules si trovano a pulire la macchina dai resti di Marvin. Il ragazzo è stato ucciso per errore da Vincent che, rivolgendosi a lui, ha accidentalmente fatto partire un colpo di pistola, colpendolo in volto. Dopo aver pulito il sanguinoso disastro i personaggi si lavano in giardino, con un getto d’acqua.

In Braking Bad, Walt e Jesse risolvono la situazione da soli. In Pulp Fiction interviene invece Winston Wolfe, il problem-solver. Si può dire che questo personaggio condivida alcune caratteristiche con Mike Ehrmantraut, che risolve le questioni complesse nella Serie Tv di Gilligan.

breaking bad pulp fiction

Dopo essersi tolti di dosso il sangue di Marvin, Vincent e Jules indossano due magliette sportive, in totale contrasto al loro usuale modo di vestire. Allo stesso modo Walt e Jesse, nel primo episodio della quarta stagione (Box Cutter), sono costretti a indossare due t-shirt dopo un altro sanguinoso disastro. Si tratta della morte di Victor per mano di Gustavo Fring.

breaking bad pulp fiction

Indossando le maglie marroni, Walt e Jesse si recano al diner per un pasto. La scena, seduti al tavolo, è un evidente omaggio all’epilogo di Pulp Fiction.

breaking bad pulp fiction

Pagine: 1 2 3 4 5 6