in

La classifica delle migliori stagioni di Breaking Bad dalla prima all’ultima

5) Terza stagione

Ultima in questa soggettiva classifica, ma non per questo meno bella ed emotivamente fragile rispetto alle altre stagioni di Breaking Bad. Una stagione che si fa ricordare soprattutto per l’episodio che, in origine, doveva fungere da riempitivo e che è diventato emblematico della serie. Stiamo parlando di “Fly, la mosca che perseguita Walt, in questo claustrofobico ed enigmatico episodio.

Ci siamo interrogati tutti sul significato di questa puntata. Chi ci vede un intervento sovrannaturale da parte di Jane, chi una metafora del destino e della parabola di Walt fino ad ora, chi solo una puntata nata da un taglio nel budget della serie.

La terza stagione di Breaking Bad continua il processo evolutivo dei personaggi: Walt e Skyler si separano, Jesse si scontra con Hank ed elabora il lutto, ci sono numerosi flashback. Ricordi che servono a segnare il confine invalicabile tra passato e presente: d’ora in poi, niente sarà più come prima. Soprattutto per Jesse, cui tocca il compito più difficile: decidere se sacrificare Gale o risparmiarlo.

Siete d’accordo con la nostra classifica? Sicuramente su una cosa lo sarete: le stagioni di Breaking Bad sono così belle e perfette che classificarle è solo questione di millesimi!

Leggi anche – Breaking Bad –Lettera di Heisenberg a Walter White

Written by Enrico Zicari

Non ho nulla di figo e accattivante da scrivere. Sarebbe anche inutile visto e considerato che nessuno legge mai chi scrive gli articoli. Ad ogni modo se vi piacciono le mie idee, seguitemi. Senza giri di parole, qui si parla di serie tv, sintonizzatevi e gustatevi il risultato.

netflix

La classifica delle migliori 5 Serie Tv Netflix uscite negli ultimi mesi

Un giudice